Attenzione a non perdere il sentiero, dove non vedere la vernice bianca e rossa cercate di individuare gli ometti di pietra.Sarà una salita dura di almeno un’ora ma alla fine sarete ripagati da un panorama fantastico, per me il migliore della zona! Si prosegue sempre in traverso con lievissimi saliscendi raggiungendo il Rifugio Sasso Piatto (2305 m) situato sotto la caratteristica parete sud del Sasso Piatto. Da qui si proseque prima discendo poi solendo fino al Col de Ciaulonch e attraverso la Città dei Sassi fino al … WhatsApp. Da Passo Sella al Rifugio Friedrich August, col passeggino tra stupendi panorami. Punto di partenza è il parcheggio del Passo Sella, da qui si intraprende il sentiero n. 525 per salire alla Forcella del Sassolungo, dove si trova il Rifugio Toni Demetz.In alternativa salire in cabinovia dal Passo Sella fino alla stazione a monte della Forcella del Sassolungo, 1.15h in meno di cammino. Ne. È una zona nuova per noi e ne siamo entusiasti. Il sentiero fino al Rifugio Sassopiatto non ha praticamente dislivello ed è fattibile per ognuno. Il rifugio è situato su 2.300 m nelle Dolomiti, sul sentiero Friedrich August ed è raggiungibile in 2-3 ore di cammino dall’Alpe di Siusi, dal Passo Sella, dalla Val Gardena e da Campitello in Val di Fassa. La vetta raggiunge quota 2958 metri e offre uno dei migliori panorami della zona. La malga è aperta da giugno fino a metà settembre. Fino a qui … ... Si può arrivare al rifugio Fredrich August anche da Passo Sella in una mezz’ora, senza prendere gli impianti. Il rifugio è situato su 2300 m nelle Dolomiti, sul sentiero Friedrich August ed è raggiungibile in 2-3 ore di cammino dall’Alpe di Siusi, dal Passo Sella, dalla Val Gardena e da Campitello in Val di Fassa. Da li scendete in direzione Saltria e prendete la seggiovia Florian per vi porterà al rifugio Williams. Variante 1 – Partenza dal Passo Sella. Dove andiamo domani? Solo alcuni punti del sentiero di avvicinamento alla parete presentano delle piccole frane e, seppur venga fatta un’attenta manutenzione, quando piove il fondo diventa fangoso e può essere insidioso. LeMontagne.net è anche sui social: seguimi su: YOUTUBE, FACEBOOK e INSTAGRAM.Per essere aggiornato sulle nuove guide ISCRIVITI alla NEWSLETTER. Dirigetevi al rifugio Comici e seguite il comodo sentiero che, attraverso la città dei Sassi, vi porterà fino al Passo Sella dove potrete unirvi al percorso principale che ho descritto nell’articolo. Sasso Piatto from Rifugio Sasso Piatto is a 2.8 mile lightly trafficked out and back trail located near Kastelruth, Trentino-South Tyrol, Italy that features a great forest setting. Per la discesa ripercorrete il sentiero dell’andata fino ad arrivare alla conca.Qui invece di imboccare il sentiero dell’andata continuato sul percorso principale fino ad arrivare al rifugio Sassopiatto dove potrete godervi un meritato ristoro! Si raggiunge il suggestivo rifugio Pertini (2300 m) dove si sosta ad ammirare il pilastri di Torre Innerkofler e Zahnkofel. Dal Passo Sella c’incamminiamo allora verso sinistra, in direzione del Rifugio Pertini, perché non troviamo altre indicazioni. Davanti a voi potete affacciarvi sull’impressionante parete nord del Sassopiatto, uno strapiombo davvero mozzafiato con vista sul Sassolungo. The trail is rated as difficult and is primarily used for hiking and nature trips. Il Rifugio Sasso Piatto è raggiungibile in 2-3 ore di cammino dall'Alpe di Siusi, dal Passo Sella, dalla Val Gardena e da Campitello in Val di Fassa. Arrivati in cima è già tempo per la pausa pranzo. Condividi Preferiti La mia mappa Stampa/PDF Crea itinerario fino qui Proponi un viaggio condiviso … Infine da quest’ultimo rifugio si seguono le indicazioni per il passo Sella chiudendo così l’anello di quest’escursione. Davanti a noi si ergono imponenti le cime del Sasso Piatto e del Sasso Lungo , ma ben visibile sono anche le Cinque dita, il Dente, la Torre Innerkofler, il Sasso Levante e lo Spallone del Sasso Lungo. In lontananza si scorge il Gruppo dell’Odle. Arrivati in cima vediamo il Rifugio Sasso Piatto (2300 m) su di un grande prato. Rodella, si prosegue con vari sali e scendi fino al Rif. Per motivi di sicurezza, si prega di verificare chiedendo direttamente sul posto all'organizzatore. Alla Malga Sasso Piatto: senza parole. Alcuni di essi sono essenziali, mentre altri ci aiutano a migliorare significativamente l'esperienza dell'utente. Per portarla all’interno dei 20 km potete valutare di rientrare in pulman a Selva una volta tornati al Passo Sella. ), fino al Passo Sella. Il primo tratto è in leggera salita ma sarete accompagnati da una splendida vista sul gruppo del Sassolungo. Il percorso è di tipo escursionistico e non presenta tratti attrezzati. Fra le mete più apprezzate dagli escursionisti Il Sassopiatto fa parte del gruppo del Sassolungo e separa la Val Gardena dalla Val di Fassa. Discesa: ci si cala con prudenza sul versante opposto (sentiero 525) su detriti ed attraversando sassaie, fino al rif. Sasso Piatto: 1,5h: Monte Pana in Val Gardena > Rif. Punto di arrivo - Col Rodella (Campitello di Fassa) Si rientra a Campitello (in funivia dal Col Rodella) oppure al Passo Sella Mountain Resort. Arrivati al rifugio, e quindi alla Forcella Sassolungo, vi troverete fra: a sinistra la croda Cin Deic - Cinque Dita (2998 m), la croda Sas da Duman - Sasso Levante (3114 m) e il Sasplat - Sassopiatto (2954 m) e, dalla parte opposta, Spallone de … gorovja / Dolomiti / Rifugio Sasso Piatto / Passo Sella - Rifugio Sasso Piatto Passo Sella - Rifugio Sasso Piatto : Izhodišče: Passo Sella (2183 m) Izhodišče Širina/Dolžina: 46,50822°N / 11,75825°E: Cilj: Rifugio Sasso Piatto (2300 m) Ime poti:-Čas hoje: 3 h 10 min: Adesso inizia la fase impegnativa, dovrete affrontare un salita con pendenza costante tra i 30 e 40 gradi su detriti e rocce. Oltre ai piatti tipici altoatesini fatti in casa, Le offriamo i prodotti della nostra latteria. L’escursione può essere divisa in due fasi. Sasso Piatto: 2,5h: Funivia per il Col Rodella > … Trekking ai Rifugi Pertini, Sasso Piatto e Micheluzzi. August-Rif. The rifugio Sasso Piatto offers a unique panoramic view of the Dolomite peaks of Sasso Piatto, Marmolada, Sass Pordoi, Sciliar, Denti di Terrarossa, Alpe di Siusi, Cattinaccio and Ötztal Alps. Tweet. Ne vem. Non garantiamo la correttezza e la completezza di tutte le informazioni. Sasso Piatto: 3h: Campitello di Fassa > Rif. Mentre salite sarete accompagnati da uno splendido panorama verso l’Alpe di Siusi, lo Sciliar, i Denti di Terra Rossa e il Catinaccio. Salita: dal rifugio Passo Sella – Sellajochhaus (2179 m; strada dalla Val Gardena e dalla Val di Fassa) si sale in cabinovia alla Furcela de Saslonch (2679 m, Ütia Toni-Demetz). Rifugio Passo Sella 39048 Selva di Val Gardena, Italia Tel: +39 0471 795136 Tel: +39 329 69 45 750 Rifugio Sasso Piatto San Vigilio 18 39040 Siusi allo Sciliar, Italia Tel: +39 0462 601721 Tel: +39 328 8312767 La vista verso la Marmolada dal Rifugio Sassopiatto. Dopo due kilometri arriverete al famoso rifugio Sandro Pertini. Continuate fino al rifugio Salei e affrontate un breve tratto in salita per arrivare sulla cima di una collinetta che vi offrirà un nuovo punto di vista sul Sassolungo. Luoghi e servizi; Mangiare e Bere; Baite e rifugi; Strutture ricettive; Stazioni sciistiche; Ispirazione. Il rifugio è aperto da giugno a settembre. Partenza Baite e rifugi SASSO PIATTO. The Alpine mountain shelter is located on 2.300 m in the middle of the Dolomites, on the Sentiero Friedrich August and is reachable in 2-3 … VARIANTI: Per fare il giro del Sassolungo anziché quello del Sasso Piatto basta andare a destra al bivio dopo il rifugio Vicenza. Giro intorno al Sassopiatto. La vista verso lo … Pertini. Si passa intorno del Sassolungo sul sentiero Friedrich-August fino al Rifugio Sassopiatto. Per informazioni: 328 093 7895 – info@malgasassopiatto.info. Share 81. Sul nostro sito web utilizziamo i cookie. A questo punto avrete due opzioni. L’escursione diventa pertanto estremamente impegnativa con una lunghezza totale di 24,5 km e 1250 metri di dislivello. Superata una piccola altura, parte un percorso a mezza costa con svariati saliscendi che in circa 45 minuti conduce al Rifugio Pertini (2300m) e da qui, in altrettanti minuti, al rifugio … Il sentiero per il Sassopiatto inizia in corrispondenza della chiesetta di fianco alla partenza della cabinovia. Consiglio comunque di non percorrerlo in condizioni di pioggia per via del fondo fangoso che diventa scivoloso. Vicensa al Sassolungo – Ütia de … Il nostro obiettivo però è quello di esplorare tutta la zona del Sassopiatto, con i suoi rifugi e sentieri morbidi. Offerta prenotazione anticipata settimana bianca, Escursione su una “cima di quasi 3000 m”, Escursione al Rifugio Stevia - Rifugio Firenze, Escursione circolare Croce della Rasciesa, Chi è in vacanza in Val Gardena sarà 10 minuti prima di arrivare al Rifugio Sasso Piatto incrociamo il sentiero 527 che conduce verso il Rifugio Vicenza al Sassopiatto (2253 m, 1.40 ore) ed il Passo Sella (3.10 ore). Se alloggiate a Canazei oppure ad Arabba vi consiglio di partire dal Passo Sella, raggiungere la Forcella del Sassolungo e scendere al rifugio Vicenza. Dall’Alpe di Siusi, raggiunto il Rifugio Sasso Piatto, sul sentiero n. 557 in 1 ora. Indietro. Il rifugio Pertini è comodamente raggiungibile a piedi, attraverso il facile sentiero “Friedrich August”: in 40 minuti dall’arrivo a monte della Funivia del Col Rodella, oppure in 1 ora e 15 minuti dal Passo Sella. Malga Sasso Piatto! Dopo la discesa dalla cima invece di tornare indietro proseguite verso il rifugio Pertini e quindi il passo Sella dove troverete numerosi pulman di linea che vi riporteranno a Ortisei. Il rifugio Sasso Piatto è aperto da giugno a metà ottobre ed offre piatti tipici altoatesini eccellenti. Da. Proseguiamo fino al Piz da Uridl (2.101 m s.l.m.) Da qui in poi il sentiero porta il nome "Friedrich August", riferendosi a Federico Augusto, il primo Re di Sassonia e grande amico delle Dolomiti. Il rifugio è facilmente raggiungibile dal passo Sella attraverso la cabinovia che porta lo stesso nome, forcella Sassolungo, ed è molto particolare: si tratta di una telecabina a due posti lunga e stretta, molto datata e che … Da visitare. Se siete disposti a superare il lungo pietraio vi garantisco che alla fine sarete premiati! Trekking montagna Val di Fassa Trentino Dolomiti - Escursioni Sassolungo Campitello Rifugio Sasso Piatto Val Duron. Il "Sentiero Friedrich August", 4 e 557, conduce al Rifugio Sandro Pertini (2300 m, 0.40 ore), al Rifugio Friedrich August (2298 m, 1.10 ore) ed al Passo Sella (2179 m, 1.40 ore). Con questa variante considerate di aggiungere 9 km e 200 metri di dislivello. Il sentiero 527 conduce verso la cima del Sassopiatto (2969 m, 2.00 ore). Il sentiero dal Col Rodella al Rifugio Sasso Piatto e dal Passo Sella al Rifugio Comici è adatto a famiglie con bambini e percorribile con marsupio/zaino porta bimbo, no passeggini. Passo Sella – rifugio Sassopiatto. Il nostro rifugio è situato nel mezzo delle Dolomiti, vicino al Sasso Piatto, a 2200 m di altitudine. Clicca sulle immagini per lo zoom e poi l’icona in basso a sinistra per vederle fullscreen in 4K. La vista si perde verso l’alpe di Siusi, il Catinaccio, le Odle, il Gruppo del Sella e la Marmolada.Il punto di accesso più semplice è dal Passo Sella altrimenti è possibile partire da Ortisei o Selva di Val Gardena come descritto nella sezione varianti. Proseguite in direzione rifugio Sassopiatto fino ad arrivare ad un bivio. Nelle giornate serene si può ammirare anche la Marmolada. Lo facciamo raccogliendo informazioni sul comportamento della navigazione. Nonostante il lavoro accurato e il costante aggiornamento dei contenuti, si possono verificare errori. Giro intorno al Sassopiatto - Passo Sella - Rifugio Demetz - Rifugio Vicenza al Sassolungo - Langkofelhütte - Sassolungo - Sassopiatto - Piz da Uridi - Sella di Fassa - Rifugio Sandro Pertini - Rifugio Federico Augusto - Piede Nord del Dentersasac. Per le famiglie consiglio di fermarsi al rifugio Sasso Piatto mentre gli escursionisti ben allenati potranno proseguire fino in vetta.Come per tutti gli itinerari in Val Gardena anche qui troverete lungo il percorso numerosi rifugi dove ristorarvi. Il percorso principale è l’ideale per chi arriva da Ortisei, Santa Cristina e Selva di Val Gardena. Da Campitello in direzione Val Duron, seguendo il sentiero indicato superata la Baita Fraines, in 2 ore e 30 minuti. Ci sono diversi parcheggi a pagamento ma, in agosto, meglio arrivare intorno alle 9 per non rischiare di trovare tutto esaurito. Risalire questo versante della montagna si rivela monotono ma l’arrivo in vetta spalanca una vista splendida, la considero la migliore della Val Gardena. Micheluzzi > Rif. Per chi alloggia a Ortisei consiglio questa variante che vi permetterà di visitare numerosissimi posti d’interesse in una sola giornata.Si parte dalla cabinovia per l’Alpe di Siusi. Qui si è più o meno a metà strada e proseguendo si arriva al rifugio finale il rifugio Sasso Piatto situato sempre a 2300 metri s.l.m. Sasso Piatto (Rifugio) da Passo Sella. Passo Sella - Rifugio Demetz - Rifugio … Il punto di partenza dell’escursione è il Passo Sella a circa 2.200 metri di altitudine. Il passo seguente sarà raggiungere il rifugio Sassopiatto da cui potrete attaccare il ripido lastrone del Sassopiatto e raggiungere la vetta. La seconda fase, decisamente più impegnativa, sale decisa lungo la parete sud con una pendenza media costante tra trenta e quaranta gradi su fondo di detriti e rocce. La prima, facile, prevede l’avvicinamento alla parete del Sassopiatto e si sviluppa lungo un sentiero pianeggiante su fondo in terra. Descrizione del percorso e dati di riferimento sull'escursione Passo Sella-Sassopiatto, I migliori hotel per le vacanze escursionistiche. Giro attorno al Sassolungo partendo dal Passo Sella e passando per i rifugi Demetz, Vicenza e Comici - Duration: 7:41. 526 ci dirigiamo da subito verso il Rifugio Comici, attraversando la città dei sassi. Per il rientro seguite il sentiero a mezzacosta che vi riporterà al rifugio Pertini e quindi al passo Sella.Lungo il percorso bisogna fare attenzione ad alcuni tratti dove il tracciato diventa stretto o presenta piccole frane. Continui interventi di manutenzione con assi di contenimento lo rendono sicuro. 48,696 views Godetevi il sole sul nostro terrazzo o rifrescatevi nella nostra “Stube”. Il passo seguente sarà raggiungere il rifugio Sassopiatto da cui potrete attaccare il ripido lastrone del Sassopiatto e raggiungere la vetta.Dopo la discesa dalla cima invece di tornare indietro proseguite verso il rifugio Pertini e quindi il passo Sella dove troverete numerosi pulman di linea che vi riporteranno a Ortisei.Questa soluzione vi farà percorrere 17 km con un dislivello di 1.500 metri. La Val di Fassa offre paesaggi davvero meravigliosi, stretta tra le sue magnifiche montagne: il Catinaccio, la Marmolada, il Gruppo … Proseguendo sempre sullo stesso sentiero si arriva al … Dal Passo Sella imboccando il sentiero nr. Da Rifugio Sasso Piatto si seguono le indicazione per il Passo Sella, tagliando i ghiaioni che dalla vetta si diradano verso la Val Duron. Ispirazione; Offerte; Storie; SASSO PIATTO - Rifugio - Alpe di Siusi. Sasso Piatto: 2h: Siusi/Castelrotto > cabinovia per l'Alpe di Siusi > bus per Saltria > 1,5h per il Rif. Sasso Piatto (2958m), dal passo Sella, con GPS Giunti al passo Sella (2180m) (fino alle 9 transito libero) si può parcheggiare a pagamento di fronte all’albergo, o salire ancora un poco verso il vero passo (2223m), cercando uno spiazzo libero, come abbiamo fatto noi, guadagnandoci 40m in meno di salita e 500m in più di strada … Traccia sentiero GPS e KML, info utili, rifugi e impianti aperti estate autunno, difficoltà, tempi, dislivello, lunghezza del percorso. Arrivati al rifugio a 2298 metri si prosegue sempre lungo il sentiero, un bellissimo sentiero in cresta di montagna fino ad arrivare al rifugio Sandro Pertini a 2300 metri. Cento metri di lieve discesa e sarete al rifugio Friedrich August a 2.300 metri di quota. Galleria immagine: Sul Sentiero Federico Augusto da Saltria al Passo Sella. e poi in salita verso il Rifugio Sasso Piatto sul Giogo di Fassa. Il fondo è in terra per cui scegliete una giornata asciutta per attraversarlo nelle migliori condizioni evitando ampie zone di fango. Vi aspettiamo da giugno a metà ottobre per offrirvi i migliori sapori del rifugio, possibilità di pernottamento e un fantastico punto di appoggio per le vostre escursioni. Dal Passo Sella in 1 ora e 15 minuti collegandovi al sentiero n. 557 (“Friedrich August”). Passo Sella (parcheggio) > sentiero Friedrich August > Rif. Da questo punto il sentiero proseguirà a mezzacosta alternando lievi sali e scendi. Dal passo Sella si prende il sentiero 594 e si raggiunge Forc. Da Col Rodella alla cima del Sasso Piatto. Se vi trovate a Selva e non vi spaventano le lunghe camminate potete evitare di prendere la vettura o il pulman fino al Passo Sella e sfruttare la cabinovia del Ciampinoi per portarvi in quota. Da Saltria, camminiamo per il Rifugio Sasso Piatto (2297 m s.l.m. Dal Rifugio Sasso Piatto inizia l’Alta Via Friedrich August, il sentiero n. 557, che riporterà al Passo Sella, toccando nell’ordine il Rifugio Sandro Pertini, il Rifugio Friedrich August ed infine il Rifugio Salei. Si tratta di un percorso panoramico ai piedi del Sassopiatto. Non ci sono indicazioni ma prendete il piccolo sentiero di destra che inizia a salire sul fianco della montagna. La bottega: Pertini. rif. Di grande impatto anche lo scorcio sul Sella. troviamo il. Arriverete a una conca sotto l’enorme parete del Sassopiatto. Questo fantastico anello trekking si sviluppa ai piedi dei massicci del Sassolungo e del Sassopiatto lungo il Friedrich August Weg (segnavia 557), in un susseguirsi di panorami mozzafiato che abbracciano la Marmolada, il massiccio del Sella, Ciavazes, Sass Pordoi e … La sua costruzione è rinnovata nel 2016. naturalmente attratto dal fascino delle vette.

Bimbi Shopping Milano Indirizzo, Acqua E Limone In Gravidanza Per Digerire, I Papi Dal 1951 Ad Oggi, Luciano Ligabue Figli, Simbolo Lazio Calcio, Venditti Nuovo Album 2020, Immagini Auguri Buon Compleanno Simone, Un'altra Vita Youtube, Meteo Lago Di Carezza Webcam, Cosa Resterà Raf,