Settimana Enigmistica – 4036,4037,4038,4039 TNT-Vilage Torrent. [8] Successivamente viene creata una campagna promozionale sui social network, indetta dallo stesso regista attraverso i suoi account su Twitter, Facebook e Instagram.[9]. Condividi. Allacciate Le Cinture un film di Ferzan Ozpetek. Ma la malattia irrompe spietata nella loro burrascosa routine quotidiana, costringendo Elena e Antonio a (ri)scoprire la forza del loro legame. “Allacciate le cinture” con le sue musiche emozionanti fa parlare i corpi che cambiano, che ingrassano e dimagriscono in base agli stimoli interni ma anche a causa del tempo che passa per tutti, per ciascuno di noi. Recensione ALLACCIATE LE CINTURE regia di Ferzan Ozpetek con Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Francesco Scianna, Carolina Crescentini, Elena Sofia Ricci, Carla Signoris, Paola Minaccioni, Giulia Michelini, Luisa Ranieri, FilmScoop.it vota e commenta film al cinema Lui, capelli rasati e ventre gonfio, sembra abbia trascorso il tempo a consumare amanti e birra con la medesima facilità e voracità. Paolo Virzì miglior regista, Ozpetek vince in Vietnam il MovieMov Film Festival con 'Allacciate le cinture', https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Allacciate_le_cinture&oldid=116589293, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. di Danilo Procaccianti. Condividi. Con misura e intelligenza, Ferzan Ozpetek e il cosceneggiatore Gianni Romoli raccontano degli amori, delle amicizie, delle felicità e delle angosce di personaggi che niente hanno di straordinario, se non il fatto di somigliare a donne e uomini comuni. "Dammi passione anche se il mondo non ci vuole bene" si potrebbe dire, citando la canzone di Neffa che già fece da colonna sonora a un altro film di Ozpetek, "Saturno contro". Elena (Kasia Smutniak) and Antonio (Francesco Arca) seem not to be made for each other. “Allacciate Le Cinture” è un film del 2014 di Ferzan Ozpetek, opera che come quasi tutti i film del celebre cineasta poggia un piede nella commedia ed uno nel drammatico.Il cast include: Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Carolina Crescentini, Elena Sofia Ricci ed altri interpreti. (dato aggiornato al 6 aprile 2014)[11], Nuovo film di Opzetek, si gira a Lecce. ... Baby Daddy S04e19-22 – Finale di Stagione TNT-Vilage Torrent. Elena è sempre amica e socia d'affari di Fabio, frequenta spesso sua madre Anna e la stravagante zia Viviana, mentre il rapporto con Antonio è problematico: le differenze caratteriali li portano a frequenti liti, alle quali assistono impotenti i bambini. "Allacciate le cinture" presenta infatti una cesura netta, ricucita solo nel finale, che separa un primo atto da commedia sentimentale da un secondo atto sofferto e melodrammatico. Allacciate le cinture, per Oztepek difetti e pregi tra pianti e sorrisi. Con Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Francesco Scianna, Carolina Crescentini. Elena e Antonio sono costretti a rivelare la loro relazione. Per farlo, confeziona un film che ne contiene due al suo interno. Allacciate le cinture, produzione: Economia. Twitta. Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane il 6 marzo 2014 da 01 Distribution. Allacciate le cinture (2014) TNT-Vilage Torrent. Allacciate Le Cinture (2014) Allacciate Le Cinture (2014) è un film di genere Drammatico prodotto in Italy nel 2014 disponibile gratis su cinemalibero. Gian Filippo Corticelli. Mentre Elena sembra attenuare il suo disprezzo per Antonio, mette su con Fabio un progetto per rilevare una stazione di rifornimento e trasformarla in un bar. They are total opposites. LEGO Star Wars Holiday Special 2020 2020 . Lui, capelli rasati e ventre gonfio, sembra abbia trascorso il tempo a consumare amanti e birra con la medesima facilità e voracità. Ma la malattia irrompe spietata nella loro burrascosa routine quotidiana, costringendo Elena e Antonio a (ri)scoprire la forza del loro legame.Alla sua opus n. 10, Ozpetek si riunisce con Tilde Corsi e Gianni Romoli, collaboratori storici e sodali, per imbastire un film che si propone come summa del suo percorso registico. Kasia Smutniak, Giulia Michelini, Luisa Ranieri, Paola Minaccioni, Elena Sofia Ricci, Carla Signoris, Carolina Crescentini, Filippo Scicchitano, Francesco Arca, Francesco Scianna, titolo originale: Elena, cameriera brillante e sofisticata, col sogno di un locale tutto per sé, incontra (e si scontra con) Antonio, la fiamma passeggera della sua migliore amica, un aitante meccanico torvo, cafone, omofobo e razzista. Allacciate le cinture di Pietro Pallini è un libro che, tecnicamente, non fa parte della letteratura di viaggio, perché non è né un diario, né un reportage di viaggio in qualche sperduto angolo di mondo. Elena ha già due figli: una bambina di dieci anni e un bambino più piccolo; ma suo marito non è Giorgio: è Antonio. Allacciate le cinture - Un film di Ferzan Ozpetek. Ultime risorse. [1], Le riprese del film, iniziate a Lecce il 13 maggio 2013[2] per una durata di nove settimane, sono state suddivise in due parti: la prima dal 13 maggio al 6 giugno, la seconda dall'8 luglio al 6 agosto 2013. Il disco. Allacciate le cinture è un film del 2014 diretto da Ferzan Özpetek. Allacciate le cinture per il mostro finale gara camion! Elena decide comunque di scappare e tornare a casa. da. Allacciate le cinture è la colonna sonora dell'omonimo film di Ferzan Özpetek del 2014. Allacciate Le Cinture un film di Ferzan Ozpetek. Al via casting cinematografico, Allacciate le cinture - Al via le riprese in Puglia, Ozpetek su Twitter: ecco la prima foto di, Ozpetek e "Allacciate le cinture" - Il trailer in anteprima, Allacciate le Cinture, la locandina del nuovo film di Ferzan Ozpetek, «Allacciate le cinture», una campagna a misura di social network, "Allacciate le cinture": c'è il trailer dell'ultimo film leccese di Ozpetek/video, Ciak d’oro 2014, a La Grande Bellezza otto premi. Redazione 8 Marzo 2014 Commenti disabilitati su Allacciate le cinture A tutti può capitare di sbagliare un film. "Allacciate le cinture" sembra infatti ripercorrere il passato cinematografico del celebre autore italo-turco per riproporne tematiche abituali, personaggi ricorrenti, stile narrativo peculiare: ritroviamo, ad esempio, la Lecce solare e barocca di "Mine vaganti", le famiglie calorose e disfunzionali (una costante, da "Le fate ignoranti" in poi), il sorriso amaro della malattia (ancora "Mine vaganti" o "Saturno contro"), gli amori travolgenti, le tavole imbandite, gli amici gay, le zie eccentriche e frizzanti.Dopo l'elegante ma incerta divagazione sul fascino del passato di "Magnifica presenza", Ozpetek sceglie di tornare a battere sentieri più noti e rassicuranti: perennemente in bilico tra manierismo e originalità, ma con la precisione di un autore consapevole, si concede di citare se stesso e di giocare con tòpoi e stilemi della sua poetica (ed estetica), per appagare lo spettatore e strappargli, all'occorrenza, una risata o una lacrima.Per farlo, confeziona un film che ne contiene due al suo interno. Un film che slitta tra lo sguardo naif e la cartolina, tra l'ingenuità e il modello stereotipato, in cui manca un contraddittorio meno edulcorato. collaborazione di Roberto Persia In questo periodo si parla tanto di Alitalia perché il governo Conte ha deciso di stanziare 3 miliardi di euro per salvarla. Quello di Elena (Kasia Smutniak) per Antonio (Francesco Arca) è una passione improvvisa e corrisposta. Come se quei personaggi esangui e un poco programmatici restassero pedine, ostaggio di un mondo ormai così noto da diventare fin troppo 'comodo', per tutti. Le riprese del film, iniziate a Lecce il 13 maggio 2013 per una durata di nove settimane, sono state suddivise in due parti: la prima dal 13 maggio al 6 giugno, la seconda dall'8 luglio al 6 agosto 2013. Facebook. Francesco Arca invece è ingrassato di dieci chili, mentre Scicchitano è dimagrito per la seconda parte del film.[4]. Inizialmente il film doveva intitolarsi Allacciate le cinture di sicurezza, poi abbreviato in Allacciate le cinture. Solo che la storia non la si fa con le frecciate o le velate antipatie, perciò Selma, che è un film fortemente incentrato su un evento storico, si dà ad un approccio differente. È una piccola storia, quella di "Allacciate le cinture" (Italia, 2014, 110'). Ok, ragazzi allacciate le cinture. Anno 2000. Il film ha incassato oltre 4.500.000 euro. L'Eroe 2019 1.8 Gb . In seguito i due iniziano a frequentarsi. Directed by Ferzan Ozpetek. Mentre le si stringono vicino i familiari e gli amici, Antonio sembra trincerarsi dietro un muro di dolore invalicabile. Elena e Fabio celebrano l'anniversario dell'apertura del loro locale, pieno di gente e amici. Allacciate le cinture updated their phone number. Le musiche originali del film sono composte da Pasquale Catalano. “Allacciate le Cinture” non difetta per la coralità ma probabilmente per la scelta degli interpreti e per il copione ondivago. Confeziona, così, un film che ne contiene due al suo interno: "Allacciate le cinture" presenta infatti una cesura netta, ricucita solo nel finale, che separa un primo atto da commedia sentimentale da un secondo atto sofferto e melodrammatico. L'album è stato pubblicato su supporto fisico dal 4 marzo 2014, mentre dal 28 febbraio 2014 è stato pubblicato digitalmente attraverso iTunes. E una voce non identificata afferma: "Solo a LA". [3] La pausa tra i due blocchi di riprese ha permesso ai protagonisti di perdere o guadagnare peso a seconda delle esigenze di sceneggiatura. Mi piace: 30.517. Pinterest. Le cinture, del titolo, sono quelle che occorre allacciare per essere pronti alle turbolenze della vita, come spiega il regista Ferzan Ozpetek. Okay, guys, buckle in. La vita indaffarata e piena di progetti di Elena subisce un improvviso arresto quando, in seguito a un controllo casuale, le viene diagnosticato un tumore al seno, che dovrà curare con un ciclo di chemioterapia. Il film è prodotto anche da Faros Film in collaborazione con Rai Cinema e il sostegno di Apulia Film Commission. Elena, cameriera in un bar, lavora insieme a Silvia e al suo coinquilino gay Fabio. Nevermind 2018 Allacciate le cinture TO - Einaudi - 2010 streaming . PUNTATA DEL 30/11/2020. Antonio frequenta il bar dove i tre lavorano per incontrare Silvia, ma finisce per incontrare spesso anche Elena, alla quale rivela un giorno di essere dislessico. Allacciate le cinture. Li ritroviamo tredici anni dopo, ancora insieme, alle prese con due figli e un matrimonio scricchiolante. Gli elementi li conosciamo già: allacciate le cinture signori, questa è la vita che decolla e non sai come si atterra. Nonostante la regia si soffermi spesso su di loro, privilegiando lunghi e intensi primi piani, la sceneggiatura fatica a mettere a fuoco la natura e l'evoluzione di due caratteri tanto diversi, le ragioni del loro rapporto così singolare.Con un espediente di montaggio abile e repentino, lo spettatore compie un salto di tredici anni in pochi secondi. Buckle up for the ultimate monster truck race! Links Type Server Qualità Lingua Aggiunto Download magnet: HD ITA : Titoli simili Atre Film. Sembrano agli antipodi, ma nonostante ciò (o forse proprio per questo), cadono irrimediabilmente avvinti dal fuoco del desiderio, contro tutto e contro tutti. Allacciate le cinture, il nuovo film di Ferzan Ozpetek dal 6 marzo al cinema Silvia scoppia a piangere, ma Elena e Fabio iniziano a ridere, lasciando l'amica sorpresa ma contenta. Mossa da un’attrazione irrefrenabile, Elena segue il suo bell’operaio in tuta blu fino alla spiaggia, dove i due si amano focosamente di fronte all’azzurro mare salentino. Una vicenda che definire scabrosa è un eufemismo, lì nella patria della democrazia, che ne ha tanta da esportarla pure fuori. ... "Una persona con uno zaino-jet segnalata a 300 iarde a sud del (tratto) finale di LA, a circa 3.000 piedi". In queste circostanze Elena e Antonio riscoprono la passione che li aveva uniti tredici anni prima, tanto da fare l'amore in ospedale, nonostante le terribili condizioni fisiche della donna, ormai in una fase avanzata della malattia. Commedia, Italia, 2013. L'attrice è deceduta il 25 aprile 2013, pochi giorni prima l'inizio delle riprese di Allacciate le cinture.[5]. Gente, mettete i giubbotti e allacciate le cinture! Il 3 febbraio 2014, in concomitanza con il compleanno del regista, viene diffusa la locandina ufficiale del film. Nel primo fine settimana di programmazione nelle sale, il film ha debuttato al secondo posto dei film più visti, dietro a 300 - L'alba di un impero, con un incasso di 1.563.627 €. Allacciate le cinture è un film di genere drammatico del 2014, diretto da Ferzan Ozpetek, con Kasia Smutniak e Francesco Arca. Una mattina Egle muore ed Elena cade in preda a profondo turbamento, nonostante la dottoressa la rassicuri sulle possibilità di guarigione. Viaggiando si impara Sigla Viaggiando si impara Sigle cartoni animati superobots Viaggiando si impara video divertenti [7] Il trailer è accompagnato dal brano di Riccardo Cocciante A mano a mano nella versione cantata da Rino Gaetano. Mancanze pesanti, che compromettono inevitabilmente il racconto e la partecipazione empatica dello spettatore al dramma dei protagonisti.Sarà per questo che Ozpetek, autore sornione e compiacente, per il finale decide di virare decisamente rotta, tornando alla commedia e alla solarità. R&C Produzioni, Faros Film, Rai Cinema, Apulia Film Commission, sceneggiatura: Kill Switch HD 2017 1.3 Gb . Elena, messa alle strette, dà appuntamento all'amica Silvia per dirle tutta la verità. Mentre se ne stanno andando, con l'auto rischiano di scontrarsi con una coppia in moto: sono loro stessi, tredici anni prima, che stanno arrivando proprio in quella spiaggia. Nulla è dato sapere sulla loro vita insieme, sulle difficoltà del loro ménage famigliare, sugli slanci passionali, i rancori pronti ad esplodere, le gioie e le meschinità di un matrimonio complicato. Inizialmente il film doveva intitolarsi Allacciate le cinture di sicurezza, poi abbreviato in Allacciate le cinture. Dopo la parentesi con la Fandango, Özpetek torna a collaborare con la R&C Produzioni di Gianni Romoli e Tilde Corsi, che hanno prodotto i suoi primi film. E sulle note della trascinante "A mano a mano" di Rino Gaetano, riesce a congedare lo spettatore con un sorriso conciliante. [10] In Turchia, è stato distribuito con il titolo Kemerlerinizi Bağlayın il 14. Twitter. Capita, quindi, che alcuni ruoli vengano molto ridimensionati (Giulia Michelini e soprattutto l'ottimo Filippo Scicchitano) o dimenticati lungo il corso della narrazione (Carolina Crescentini, Francesco Scianna), mentre altri vengono relegati a siparietti un po' futili (Luisa Ranieri) o rimangano inesplorati pur nelle loro evidenti potenzialità (l'impagabile duo Carla Signoris ed Elena Sofia Ricci, la commovente e ruffiana Paola Minaccioni).Ma le criticità riguardano soprattutto la coppia di protagonisti. Le riprese hanno avuto luogo a Lecce, Otranto, nelle Marine di Melendugno Torre Specchia e San Foca, nel comune di Maglie e nella Riserva naturale statale Torre Guaceto. Oltre le musiche di Catalano, la colonna sonora comprende il brano A mano a mano di Riccardo Cocciante nella versione cantata da Rino Gaetano, At Last di Etta James e una versione di It's Raining Men dei Dolapdere Big Gang. I tre sono amici, ma tra loro nascono degli screzi a causa dell'arrivo di Antonio, un meccanico omofobo e razzista. Tredici anni dopo. Non altrettanto si può dire di Elena (Kasia Smutniak, bellezza statuaria e sguardo profondo) e Antonio (Francesco Arca, che aggiorna il suo "personaggio" del salotto televisivo di Maria De Filippi): il loro cambiamento rimane, significativamente, solo in superficie (lui ingrassa, lei deperisce). With Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Carolina Crescentini. WhatsApp. Dopo una serie di opere riuscite, anzi adorabili, questa ci sembra debole e non all’altezza delle abilità dell’uomo dietro la macchina da presa, confidiamo quindi sia solo un incidente di … Ondacinema è una webzine cinematografica fondata Uscita al cinema il 06 marzo 2014. rai 3 – “ report “ * puntata del 30 novembre 2020, « allacciate le cinture / mission impossibile? Lecce, 2000. Intanto il rapporto tra Elena e Antonio si tramuta in attrazione fisica, nonostante Elena sia fidanzata da due anni con Giorgio. L'arrivo del marito in carne ed ossa interrompe la visione. Il nuovo film di Ferzan Ozpetek con Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Carolina Crescentini. "Allacciate le cinture" presenta infatti una cesura netta, ricucita solo nel finale, che separa un primo atto da commedia sentimentale da un secondo atto sofferto e melodrammatico. Billy Lynn – Un Giorno da eroe (2016) TNT-Vilage Torrent. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta l'11 nov 2020 alle 21:01. Quando tutto sembrava tranquillo e in ordine, nella vita di Elena (Kasia Smutniak) arriva una vera e propria turbolenza: la passione improvvisa e corrisposta per Antonio (Francesco Arca). Qui ha una visione del futuro, tra sogno e premonizione: tutta la sua famiglia vestita di bianco si stringe alla nuova compagna di Antonio, la parrucchiera Maricla, per la nascita di una bambina, a cui viene dato proprio il nome di Elena. Ferzan Ozpetek, Gianni Romoli, fotografia: Il nuovo film di Ferzan Ozpetek con Kasia Smutniak, Francesco Arca, Filippo Scicchitano, Carolina Crescentini. Quando le due si incontrano la rivelazione di Elena viene preceduta da una contro-rivelazione di Silvia, che confessa una relazione con il ragazzo di Elena, Giorgio, mentre Antonio è solo una sorta di diversivo e copertura. Ma l'emozione resta sospesa, più evocata che vissuta. Una prima foto promozionale del film è stata diffusa da Özpetek, attraverso il suo profilo Twitter, il 12 novembre 2013. Lei ha fatto carriera, ha aperto un pub con il suo migliore amico gay e si prende cura della casa, prole e bollette comprese. In questo contesto, Elena trova anche un'inattesa amicizia con Maricla, una parrucchiera, ex amante del marito. Le cure e la malattia costringono presto Elena a rinunciare al lavoro e a trovarsi ricoverata a più riprese in un ospedale, dove fa conoscenza di una dottoressa che, tredici anni prima, era stata cliente del bar dove lavorava, e di una simpatica compagna di stanza, Egle. Mossa da un'attrazione irrefrenabile, Elena segue il suo bell'operaio in tuta blu fino alla spiaggia, dove i due si amano focosamente di fronte all'azzurro mare salentino.Li ritroviamo tredici anni dopo, ancora insieme, alle prese con due figli e un matrimonio scricchiolante. Allacciate le cinture – La trama. Prendimi! Sembrano agli antipodi, ma nonostante ciò (o forse proprio per questo), cadono irrimediabilmente avvinti dal fuoco del desiderio, contro tutto e contro tutti. Una leggerezza vivace e giocosa scandisce infatti le fasi del corteggiamento carnale e liberatorio tra Elena e Antonio, immersi nei colori abbaglianti di una Lecce assolata, ma quando la malattia prende il sopravvento sulla loro passione, la gaiezza cede presto il passo a una dolente mestizia, al patetismo, ai toni freddi e alla luce d'ospedale.In questa altalena di generi e di emozioni, però, qualcosa va irrimediabilmente perso: i personaggi. Soprattutto se, come nel caso di Ferzan Özpetek, un autore ha abituato il suo pubblico a continui cambi di genere, toni e registri nonché di vicende raccontate sul grande schermo. [6] Il giorno successivo è stato diffuso, in anteprima sul sito de La Repubblica, il teaser trailer del film. Özpetek aveva scritto un ruolo anche per Anna Proclemer, che aveva diretto in Magnifica presenza, ma l'attrice ha declinato dicendo di non sentirsela di spostarsi e di affrontare un nuovo impegno. Cameriera brillante e sofisticata, col sogno di un locale tutto per sé, incontra (e si scontra con) la fiamma passeggera della sua migliore amica, un aitante meccanico torvo, cafone, omofobo e razzista. Un giorno Elena si lascia trasportare dai suoi istinti e segue Antonio nella sua officina, dove i due sfiorano l'amplesso. Everybody, get your vests on and buckle in! "Allacciate le cinture per affrontare le turbolenze della vita", è il consiglio che Ferzan Ozpetek dà ai personaggi (e agli spettatori) del suo ultimo film. Allacciate le cinture è un DVD di Ferzan Ozpetek - con Kasia Smutniak , Francesco Arca.Lo trovi nel reparto Drammatico di IBS: risparmia online con le offerte IBS! Materiale narrativo incandescente che rimane solo sottotraccia, pronto ad emergere in un paio di scene particolarmente riuscite (si pensi al dialogo sul minestrone). Immagini esclusive del film di Ferzan Ozpetek, ALLACCIATE LE CINTURE sul brano di Riccardo Cocciante cantato da Rino Gaetano. They are too different in terms of character, life choices, worldview, and the way they relate to others. Quasi un paradosso per un direttore d'attori sensibile e capace come Ozpetek. E qui 'Allacciate le cinture' è addirittura esemplare. Autore: Roberto Escobar. L'uomo, invece di riaccompagnarla in ospedale, decide di portarla nella caletta dove tredici anni prima avevano fatto l'amore per la prima volta. Lei ha fatto carriera, ha aperto un pub con il suo migliore amico gay e si prende cura della casa, prole e bollette comprese. 30K likes. Durata 110 minuti. Da sempre curioso indagatore su temi particolarmente a lui cari: amore, famiglia, amicizia, passato, nostalgia e destino, Ozpetek, con Allacciate le cinture, è andato a riflettere sull’amore passionale e su come questo evolve […] 2018 1.9 Gb . Allacciate le cinture anime anni 80 anni 90 cartone animato cavalieri del re cristina d'avena giorgio vanni sigla Sigla Allacciate le cinture! E di turbolenze, Elena e Antonio, ne devono affrontare parecchie. Allacciate le cinture (2014) cast and crew credits, including actors, actresses, directors, writers and more. È un film corale che vede tra gli interpreti principali Kasia Smutniak, Francesco Arca e Filippo Scicchitano. Questo libro è, più che altro, un compendio di memorie, aneddoti, curiosità, spiegazioni e commenti messi su carta da uno che, di aerei, se ne intende abbastanza Durata 110 min. Kasia Smutniak ha perso otto chili per evidenziare la malattia del suo personaggio. Il signor diavolo 2019 1.37Gb . Ozpetek da buon dj combina e scombina gli elementi che più lo affascinano e alla fine ci consegna questo film niente male anche se sono certo a molti non sarà piaciuto. cast: