Poi ho pensato a me: ho parecchie amiche ed in teoria potrei essere gelosa di qualcosa che loro hanno e che a me manca… solo che non lo sono. „La gelosia è in un certo senso giusta e ragionevole, poiché tende solo a conservare un bene che ci appartiene, o che crediamo ci appartenga; mentre l'invidia è un furore che non può sopportare il bene altrui.“ — François de La Rochefoucauld scrittore, filosofo e aforista francese 1613 - 1680. Uno dei riferimenti principali di quel testo, Daniel Lagache, è stato infatti tra i non molti psicoanalisti post-freudiani a occuparsi a fondo della gelosia, ripartendo da una certa tradizione psichiatrica. Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione e le prestazioni del sito stesso. Non è un caso che, soprattutto da bambini, si possa manifestare la tradizionale gelosia tra fratelli che, spesso, si trasforma in una vera e propria tematica – il più delle volte considerata come criticità – sulla quale insistere per dare vita ad importanti riflessioni. Lei non dice a se stessa che io so. Frasi sulla gelosia Riflessioni e pensieri sul sentimento della gelosia in un rapporto di amicizia o di amore: le situazioni e i contesti che la scaturiscono e le sensazioni che ne derivano. Chi ama non è geloso, non si vanta, non si gonfia d’orgoglio. Frasi sulla gelosia Riflessioni e pensieri sul sentimento della gelosia in un rapporto di amicizia o di amore: le situazioni e i contesti che la scaturiscono e le sensazioni che ne derivano. La Corte ha osservato che la confessione dell’imputato non rileva tanto con riferimento all’ammissione del fatto storico quanto all’aggravante del motivo futile, che, come si legge in sentenza, «verosimilmente non sarebbe stata contestata» se l’imputato non avesse parlato della gelosia e dei suoi litigi con la vittima. Fantasma, sintomo, transfert (Macerata, 2015). (…). 105K likes. 9-mar-2018 - Esplora la bacheca "gelosia" di MIA su Pinterest. 'La gelosia non ha nulla a che fare con l'amore. Si domandava: che cosa è accaduto? Frasi e riflessioni. Il secondo è conservare la propria specie generando, e certamente non si adempirebbe questo dovere, se non si provasse piacere nel compierlo. È stato così? Mantenere abilitato questo cookie ci aiuta a migliorare il nostro sito web. Gli autori che compaiono sulla copertina sono però più numerosi e non fanno pensare ad altri capitoli di “ricognizione”, per riprendere la tua definizione precedente. “ La gelosia è un abbaiare di cani che attira i ladri. Qual è il limite che definisce che la gelosia/ invidia è troppa? Quanto Albertine aveva fatto con la lavandaia mi era significato ormai solo attraverso abbreviazioni quasi algebriche che non rappresentavano più nulla per me; ma cento volte l’ora la corrente interrotta era ristabilita e il mio cuore era arso senza pietà da un fuoco infernale, mentre vedevo Albertine risuscitata dalla mia gelosia, viva davvero, tendersi sotto le carezze della piccola lavandaia, mentre le diceva: «Mi fai morire». vecchie cartoline – ovvero riflessioni sulla gelosia. Alcuni dei contributi del testo fanno riferimento a quella che classicamente si definiva “gelosia morbosa”; condizione che spesso capita di vedere ancora associata ad eventi di cronaca. Prima di lasciarti la parola per dirci qualcosa sulle motivazioni all’origine di questo libro, vorrei però chiederti subito: perché “affetto fondamentale”? Gervaso, Roberto, La gelosia è un misto d’amore, d’odio, d’avarizia e d’orgoglio. L’osservazione conta ben poco: sapere e dolore possiamo trarli soltanto dal piacere da noi stessi sentito. (M. Proust, La prigioniera, traduzione di paolo Serini, Torino, Einaudi, 1978, pp. Tag: RIFLESSIONI. Il concetto di gelosia viene illustrato con positiva criticità attraverso una panoramica di esperienze storiche, fino ad eventi tipici dei giorni nostri. Abbiamo pensato per voi a degli aforismi per lui e per lei sulla gelosia in amore e in amicizia, in caso tentiate di scacciare la gelosia senza successo.Vi proponiamo, dal nostro personalissimo repertorio, frasi sulla gelosia in amore per lui e per lei, frasi contro la gelosia in amicizia e infine frasi divertenti sulla gelosia di coppia o tra amici e amiche. Interviste a personaggi della cultura italiana e straniera - Indice, Conversazione con Riccardo Galiani di Doriano Fasoli per Riflessioni.it. La gelosia ci fa soffrire al punto da determinare in noi dei veri e propri sconvolgimenti fisici: il cuore comincia a battere furiosamente, la voce viene meno, una vampa di calore serpeggia sotto la pelle fino a farci diventare di fuoco, ci si oscura la vista e la pressione del nostro sangue, pericolosamente accelerata, ci fa rumoreggiare le orecchie, mentre, madidi di sudore, impallidiamo, come fossimo in … Riflessioni sulla gelosia (o “Della dipendenza della felicità”) Da qualche tempo mi sono di nuovo rimessa a riflettere sulla gelosia, un sentimento di cui vorrei liberarmi. pastoso e fermo scelto da me. Doriano Fasoli: Riccardo Galiani, La gelosia. Rossanda, Rossana, Studio in Milano, Roma, Napoli e Vietri sul Mare (Sa), per contatti e consulenze private tel.320-8573502 email:cavalierer@iltuopsicologo.it, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. La Rochefoucauld, François. Una delle reazioni condivise per prime, nei momenti di confronto di gruppo sul tema, è stata quella di un certo disorientamento: i lavori sembravano tutto sommato non troppi; eppure, come ci siamo trovati più volte a dire, “la gelosia è veramente dappertutto!”. Un gallo che combatte furioso sul margine della fattoria degli specchi, dove io guardo il tuo volto e ne ho terrore. Gervaso, Roberto. Il primo è nutrirsi, ma perché questo non risulti un lavoro esiste una sensazione che si chiama appetito, e si prova piacere nel soddisfarlo. Le frasi sulla gelosia non sono merce rara, perché la gelosia è uno dei fenomeni umani più comuni, e tocca l'amore e l'amicizia.Se la vivi, mettiti comoda: sei in ottima compagnia. coesistenza?) Leggo quanto riportate: “Perché attardarsi sulla gelosia? Riflessione seria sulla gelosia delle suocere . Ma almeno l’Albertine che avevo amata mi restava nel cuore. “Quelle inclinazioni negate da lei, e che invece aveva, quelle inclinazioni la cui scoperta mi era giunta non in un freddo ragionamento, ma nella sofferenza bruciante provata alla lettura di quelle parole: «Mi fai morire», sofferenza che conferiva ad esse una particolarità qualitativa, quelle sofferenze non si aggiungevano soltanto all’immagine di Albertine come si aggiunge al bernardo l’eremita la nuova conchiglia che si trascina dietro, ma piuttosto come un sale che entra in contatto con un altro sale, e ne muta il colore, anzi la natura. Infatti, la gelosia, se trascurata o qualora dovesse trovare terreno fertile, potrebbe trasformarsi addirittura in insofferenza e in intolleranza dell’uno nei … L’indagine empirica si è però imposta in quasi tutti gli spazi della ricerca universitaria come criterio di valutazione. Si tratta di tre autentici bisogni. Con Stefania condividevamo il desiderio di proporre un’ulteriore occasione di riflessione e di scrittura a quanti avevano lavorato intorno al “problema del transfert” per mantenere in vita, con un oggetto di interesse forte, il gruppo di ricerca. Poi, per aver troppo cercato di conoscere le sue azioni, ero riuscito a farla andar via da me, quando Françoise [la cameriera del protagonista] mi aveva annunciato che non c’era più e mi ero trovato solo, avevo sofferto di più. Questo volume, insieme alla ricerca che lo ha preceduto e che in parte lo costituisce, è ufficialmente di valore nullo, totalmente privo di interesse, per la psicologia universitaria, mentre mi piace pensare che La gelosia possa avere più di una ragione per interessare, anche al di là di un’attenzione per la psicoanalisi. Quando ci sposiamo con i loro figli fanno capire apertamente che sono gelose perche' ora siamo noi che ci sostituiamo a lei. © Copyright - MALdAMORE - Partita IVA: 04718740659. Il dubbio che non sia così, e che non sia così anche all’interno di una tradizione di studi che (nonostante una forte difformità) ricade tutta sotto la definizione di “psicoanalitica”, è legittimo e forte; forte al punto tale da motivare un’indagine specifica. 396-397). di . Esistono moltissimi aforismi sulla gioia di vivere, uno più bello dell’altro, capaci di trasmettere sensazioni e indurre a importanti riflessioni.Qui sotto, abbiamo scelto per voi le frasi con gioia più significative e profonde: una raccolta, dunque, di frasi di gioia e felicità e frasi sulla gioia di stare insieme che meritano senz’altro d’esser lette. Gelosia frasi. La GELOSIA. 17-set-2018 - La gelosia (dal latino zelosus, aggettivo di zēlus passando per il greco ζηλoς (zelos), zelo, emulazione, brama, desiderio) è un sentimento umano. Non c’è dubbio: come gruppo di ricerca ci siamo attardati, e non poco. Poco fa hai detto –mi pare con un certo compiacimento- che nel volume mancano rimandi ai risultati di ricerche condotte con strumenti come i test; ma la psicologia non ha guadagnato un suo posto nell’ambito delle scienze dell’uomo anche grazie a quanto riesce a mostrare con indagini testologiche? Quanto all’eccesso della gelosia, nelle sue diverse forme, resta una condizione che l’espressione “patogena” a mio avviso definisce ancora più adeguatamente: la gelosia riconducibile ad altri moti pulsionali rimossi può generare una grande sofferenza, nel soggetto che la prova e nell’altro che ne diviene oggetto. Co-curatore di Il transessualismo. La gelosia compare con l’uomo e ognuno di noi l’ha sperimentata: nei rapporti familiari, di amicizia, sul lavoro, nelle relazioni sentimentali. Postato il 15 Dicembre 2020, 15:54 15 Dicembre 2020, 15:56 Beppe Grillo ( ) MoVimento 5 Stelle. Ci è parso che il volume che stava cominciando a venire fuori potesse essere un’occasione per proporre o riproporre al lettore italiano, con nuove traduzioni, alcuni di questi riferimenti: Lagache, con un estratto dalle ottocento pagine de La jalousie amoureuse; Joan Riviere una delle più originali compagne di strada di Melanie Klein, della quale pubblichiamo riuniti due testi sulla gelosia. Non entro nel merito del caso suo, ovviamente, ma spesso mi sono chiesta su cosa. La gelosia è un abbaiare di cani che attira i ladri. La libertà non significa immoralità o ricchezza materiale. Seguendo Green, siamo andati oltre la prima impressione di un fenomeno umano così diffuso da aver prodotto una sorta di assuefazione (“ma in fondo sappiamo tutti cos’è la gelosia!”). Riflessione sulla GELOSIA: È assai difficile tracciare una linea di demarcazione fra normalità e patologicità di una esperienza passionale. Gelosia citazioni e aforismi, come nasce la gelosia, riflessioni sulla gelosia. Proseguendo la navigazione acconsenti al nostro utilizzo dei cookie. Molte volte all’interno della famiglia si instaura un clima di competizione tra fratelli. Riflessioni per conoscere, educare e ... Gelosa-Mente. Per gli articoli correlati si veda L’amore ai tempi di Twitter, 300 frasi, aforismi, pensieri e tweet sull’amore , Frasi, aforismi e battute divertenti sul tradimento, l’adulterio e l’infedeltà e Frasi, citazioni e aforismi sull’invidia . La gelosia è il più grande di tutti i mali e quello che ispira meno pietà alle persone che la provocano. Ma a se stessa non dice neppure che non so, perché non si dice nulla». Oltre la psicoanalisi, la psichiatria. “ La gelosia è un abbaiare di cani che attira i ladri. Per provare a rendere giustizia non solo alla gelosia come stato affettivo, ma allo stesso impegno degli psicoanalisti nel confrontarsi con essa (nella stanza d’analisi e al di fuori), occorreva provare a tener conto di prospettive diverse, non solo strettamente psicoanalitiche. In molte situazioni familiari queste dinamiche mascherano un bisogno: quello di spartirsi l’amore dei genitori. https://www.riflessioni.it La Rochefoucauld, François, Gelosia, infinita incertezza di sé. V’è una passione profondamente radicata nella sessualità, e che è esasperata dall’età: la gelosia. Il geloso è colui che, escluso da uno spazio in cui un altro è immaginato intento a soddisfarsi di altro, sa di avere così perduto “i favori” di cui godeva; ma è anche colui che non tollera che si dubiti del sapere che lo abita circa ciò che un altro fa in quello spazio da cui resta fuori. La psicoanalisi ha un senso e un suo posto nel mondo della conoscenza finché si sforza di misurarsi con l’oggetto che l’ha resa clinicamente necessaria agli occhi di Freud: la vita psichica inconscia, conflittuale, pulsionale, sessuale-infantile. Quante persone sono influenzate da pensieri impuri, da odio e rabbia, ira e gelosia, invidia e malcontento. Profili di un affetto fondamentale (Alpes Italia, 2020), da lui curato con Stefania Napolitano, psicoterapeuta di formazione lacaniana, dottore di ricerca in Studi di Genere, cultrice della materia (“Psicologia Dinamica”) presso le Università “Federico II” e “Luigi Vanvitelli”. La gelosia nasce dal fatto che i bambini amano” D.W. Winnicott Quando mamme e papà scoprono di essere in attesa del secondogenito, spesso, tra le varie emozioni sperimentate, troviamo anche la preoccupazione per la reazione del figlio/a più grande. Aforismi sulle persone gelose. La paura “perturbante” del virus. Pagine. Questa è l’immagine che può restituire una visione d’insieme, dall’alto, per così dire, dei capitoli scritti da Gilda Di Mezza (“Uno sguardo sospeso tra Narciso ed Edipo”), Alfonso Davide Di Sarno (“La gelosia bambina”), Christian Lombardi (“Avanzamenti e ritorni”), Maria Pirozzi (“Tra zelo e competizione”), e da tutti loro insieme, con il contributo anche di Marzia Fasano e il coordinamento di Eugenio Tescione (“Lo sviluppo kleiniano e il ritorno a Freud”). L’elaborazione grafica di Luigi Iacono mette in effetti in evidenza questo aspetto dello stato affettivo che la gelosia patogena fa ovviamente risaltare: sentirsi escluso da una relazione che, con le ricchezze che “certamente” (il sapere del geloso sull’altro diviene certezza) la caratterizzano, si voleva unicamente e eternamente propria e verso la quale si continua a guardare, anche a costo di restare incollati con il proprio occhio a quel tipo di manufatto che, in italiano e non solo, si chiama “gelosia”. Tema sulla gelosia Titolo: Chiunque sia o sia stato innamorato, l’ha provata. Colangelo ha fatto ricorso alle indicazioni del maggiore interprete contemporaneo di Rousseau, Jean Starobinski (di cui per altro è stato allievo) e ne è derivato uno scritto sulla “logica della preferenza” di notevole interesse anche per chi si occupa della gelosia soprattutto dal punto di vista clinico, come credo siano di notevole interesse le dinamiche psichiche poste in evidenza da Ginzburg per chi da studioso di letteratura si occupa di Proust. Scopri (e salva) i tuoi Pin su Pinterest. Per quanto concerne la gelosia, l’insegnamento freudiano (ossia ciò che deriva da Freud e da chi ne segue le indicazioni sulle pulsioni, l’inconscio dinamico, il sessuale infantile) è in buona misura presentato dalla formula che completa la frase di apertura del suo scritto: “Quando la gelosia sembra mancare nel carattere e nella condotta di un uomo, si è giustificati a concludere che essa ha subìto una forte rimozione, e gioca un ruolo tanto più grande nella vita psichica inconscia”. - Spesso le difficoltà di apprendimento dei nostri studenti derivano da blocchi emotivi e carenze motivazionali. ti ricordi il vino nero. 25-ott-2019 - Esplora la bacheca "Citazioni sulla gelosia" di Zoe Ferrazin su Pinterest. Rifletti su un sentimento antico come l’uomo e sempre attuale. A nostra volta abbiamo cominciato a immaginare un percorso di ricerca che aiutasse noi, e in seguito i potenziali lettori, a ripensare quanto la pratica psicoanalitica può rimandare della “maniera smisurata” di vivere la gelosia e della “comprensione diretta” di una sua misura non eccessiva. I tuoi dati saranno visualizzati da chiunque navighi nella sezione Forum. Quanti esseri, quanti luoghi (che magari non la riguardavano direttamente: indefiniti luoghi di piacere, dove lei poteva averlo gustato, ambienti affollati dove ci si sfiora l’un con l’altro, Albertine – come una persona che, facendo passare davanti a sé, al controllo, il proprio seguito, un’intera compagnia, la faccia entrare in teatro – aveva introdotto nel mio cuore dalla soglia della mia immaginazione o delle mie memorie, dove mi erano indifferenti! Ho conosciuto la crudeltà, l'arroganza, l'invidia, la gelosia da persone che esultavano ogni qualvolta cadevo dal peso che gravava sulle mie spalle, che invece di aiutarmi mentre annaspavo verso la vita avrebbero voluto vedermi soccombere. siamo fuggiti. Riflessioni sulla ludopatia. Quando abbiamo parlato de Il problema del transfert ricordo il tuo scetticismo rispetto al valore che l’accademia, avrebbe potuto riconoscere alla vostra ricerca. Di. 23-set-2019 - Questo Pin è stato scoperto da Alfeno Biondi. Colei che ha goduto con la lavandaia non è più nulla, dunque non è una persona le cui azioni possano ancora avere un valore. L’unico scritto che Freud dedica espressamente alla gelosia è un lavoro del 1921 in cui si propone di confrontare l’azione di alcuni meccanismi da lui definiti “nevrotici” (rimozione, proiezione, scelta oggettuale) nella genesi della paranoia, dell’omosessualità e per l’appunto della Eifersucht, la gelosia. “Avevo molto sofferto, a Balbec, quando Albertine mi aveva parlato della sua amicizia per la signorina Vinteuil. Quell’amore tra donne era per me qualcosa di troppo sconosciuto, di cui nulla mi permetteva d’immaginare, con certezza, con precisione, i piaceri, la natura. Rileggendo i capitoli in vista di questo nostro scambio, mi sono ancora meglio apparsi tutti in grado di segnalare specifici motivi di interesse nel periodo analizzato. La gelosia è uno stato d'animo che si manifesta con l'insorgenza della sfiducia nella persona in oggetto. Capisco che scegliere i libri perfetti sia una scelta difficile quindi ti lascio anche una descrizione a ciascun libro, con la speranza di aiutarti nella scelta. Al di là di quelle, che agli occhi di qualcuno, potranno apparire come inutili incursioni extra-moenia, era secondo me inevitabile che le pagine di tutto il volume fossero attraversate da rimandi ai diversi aspetti della lunga storia culturale della gelosia; ciò vuol dire che, ad esempio, a dispetto degli schematismi che sempre più affliggono la psicologia accademica, nella quasi totale assenza di rimandi a indagini o a scale di misurazione della gelosia, uno dei riferimenti più ricorrenti nel nostro volume sia quello a Shakespeare. Freud ritiene vi siano tre gradi di gelosia, che definisce “gelosia di concorrenza”, “gelosia di proiezione” e “gelosia delirante”. La libertà non significa avere possibilità «illimitate», poiché ci saranno sempre cose che desideriamo ma resteranno irraggiungibili. Quando la piccola lavandaia, com’era probabile, aveva detto alle sue amichette: «Immaginate un po’, non l’avrei mai creduto, la signorina è anche lei una di quelle», per me non si trattava soltanto di un vizio che dapprima non avevano sospettato e che aggiungevano poi alla persona di Albertine, ma della scoperta che lei fosse un’altra persona, una persona come loro, che parlava la loro stessa lingua; la qual cosa, facendola compatriota di altre, la faceva ancora più estranea a me, provava che quanto avevo avuto da lei, quanto portavo nel cuore era solo una piccolissima parte e che il resto – tanto vasto perché non era soltanto quella cosa così misteriosamente importante quale è un desiderio individuale, ma perché lo aveva in comune con altre – me lo aveva sempre nascosto, me ne aveva tenuto lontano, come una donna che mi avesse nascosto di essere di un paese nemico e spia, , e che avesse tradito anche più di una spia: perché una spia inganna soltanto sulla propria nazionalità, mentre Abertine ingannava sulla propria umanità profonda, in quanto lei non apparteneva all’umanità comune, ma a una razza strana che si mescola con questa, vi si confonde, e non vi si fonde mai. Il sistema ha alimentato la gelosia, quale 'arma' di controllo sociale: se una persona è in gamba, viene demolita da chi ha intorno. Il primo grado è per l’appunto quello ordinario; anzi, a dire il vero, a differenza di quanto fatto da me, Freud non ha difficoltà a usare l’aggettivo “normale”! 20 Share 6 Are you sure? Assume nel tempo il significato di timore che un rivale ottenga l'affetto di qualcuno a noi caro. >> APRILE 2020 30 - Nella rubrica Riflessioni sull'Esoterismo di Daniele Mansuino: La cometa del coronavirus.27 - Tra le Riflessioni Filosofiche, nella sezione STUDI DI FILOSOF… Perché questo avviene? Numerosi pensatori, scrittori e personaggi famosi hanno espresso il loro pensiero su questo controverso sentimento e qui di seguito potrai trovarne una ricercata raccolta di queste frasi sulla gelosia da scaricare e condividere gratis su Facebook, Instagram, Pinterest, Tumblr, WhatsApp e … Voi perché vi ci siete attardati? Nunzio Galantino «Parlo della gelosia che (…) piega le gambe, toglie il sonno, distrugge il fegato, arrovella i pensieri, la gelosia che avvelena l’intelligenza con interrogativi sospetti, paure, e mortifica la dignità con indagini, lamenti, tranelli facendoti sentire derubato» (O. Fallaci). amore, amici17, biondo. Abbiamo così organizzato alcuni momenti di confronto preliminari su questo oggetto, la gelosia, che in fondo già ci legava, dal momento che Daniel Lagache, lo psicoanalista che con il suo “problema del transfert” ci aveva suggerito l’indagine sulla letteratura psicoanalitica dedicata ai fenomeni transferali, ha compiuto anche un grosso sforzo (nelle ricerche fatte per il conseguimento del suo Doctorat d’État) per mettere a confronto la psichiatria, la fenomenologia e la psicoanalisi sulla questione delle forme della gelosia amorosa. Frasi sulla gelosia ossessiva (sentimento pericolosissimo) e aforismi e frasi sulla gelosia d’amore sui quali riflettere. Qui tra le tante opzioni possibili (da Aristotele in poi non mancano le riflessioni sistematiche sulla questione) abbiamo prediletto il lavoro di Carmelo Colangelo, filosofo da sempre attento alla psicoanalisi, al quale abbiamo chiesto di ricostruire ciò che Rousseau, principalmente nel suo Emile, ha saputo mettere in luce della gelosia. Riflessioni sulla Storia . Gelosia positiva – la gelosia si basa su un principio di dialogo per avere un equilibrio, motivo per cui un comportamento del genere non è negativo o fatto con presunta cattiveria, perché rimane contenuto nei parametri appropriati ed accettabili del rapporto. È redattore di notes per la psicoanalisi. Affrontata la “ratio” alla base di questo sentimento, riportiamo una selezione di frasi, aforismi e citazioni sulla gelosia. 25 frasi di gelosia (per rilevare e risolvere relazioni tossiche) La gelosia nelle relazioni è spesso una delle cause principali delle controversie e rabbia tra i coniugi. Questo avviene in famiglia come sul luogo di lavoro. Spesso, la gelosia non è che un presentimento. Siamo tutti un po gelosi “Caino era geloso di Abele perché il Signore gradiva i suoi doni che egli offriva con cuore sincero..” (Genesi 4). Per quanto riguarda i rapporti tra "colleghi", stendiamo un velo pietoso. Un’apertura che segnala l’intenzione di Freud di distaccarsi da una lunga tradizione -filosofica e medica, prima che psicologica- dalla quale discende la definizione della gelosia come “passione”; una definizione che, in maniera molto riassuntiva, può indurre a mettere in ombra l’esistenza e la funzione ordinaria, non “sovra soglia”, per così dire, di questo stato affettivo, dell’essere affetti da un sentire, da un’esperienza interiore che può generare sofferenza senza necessariamente essere malati. Lo scritto (tra l’altro uno dei pochissimi rispetto al quale abbiamo testimonianza della soddisfazione espressa in merito da Freud) si apre con questa affermazione: “la gelosia appartiene a quegli stati affettivi che è possibile classificare tra gli stati normali”. Dal greco zelos (spirito di emulazione, rivalità), la gelosia esprime un sentimento di ansia… L’Otello di Shakespeare è senza dubbio l’opera classica che, più di altre, “celebra” la gelosia. Nella gelosia c’è più egoismo che amore. Senza dubbio; ma non penso che sia questo il contributo che può dare alla conoscenza dell’uomo la prospettiva psicoanalitica. Penso a casi che possono aver luogo in ambiti diversi, tanto nella sfera personale (es. Il peccato ci ha reso suoi schiavi, e per questo non siamo liberi! La gelosia è lì dove appare con i suoi abiti più riconoscibili e “tradizionali” (nei racconti sulle relazioni di coppia, in quelli sulle relazioni familiari, tra fratelli ma non solo), ma la si ritrova anche quando non la si attende subito (tra colleghi, rispetto a persone del proprio passato, nei vissuti di molti pazienti rispetto a tutti gli altri che può accreditare al proprio analista o terapeuta …).