Geo & Geo “Il Molise Sconosciuto. Pietrabbondante infatti possiede rovine risalenti al 5° secolo a.C. (tra cui una necropoli, un santuario e numerosi templi) nonché ad un’altitudine di circa 1.000 metri, il paesaggio sulle colline molisane è davvero mozzafiato. Il Massiccio del Matese (o semplicemente Matese) è un massiccio montuoso dell'Appennino sannita, compreso in due regioni (Molise e Campania) e quattro province (Campobasso, Isernia, Caserta e Benevento). Visite, emozioni e esperienze da (ri)scoprire e valorizzare con passione, obiettivo che noi di Metamer consideriamo essenziale per donare un’energia nuova ai nostri territori. – una vacanza natura ideale per gli amanti del trekking, del cicloturismo, dello sci di fondo, dello sci alpino, della canoa e delle escursioni a cavallo; Il meglio dei prodotti tipici della gastronomia molisana direttamente a casa tua. La Camera di Commercio del Molise in collaborazione con la Fondazione Molise Cultura ha presentato questa mattina il progetto “Scoprire il Molise” con la presentazione di alcune monografie che riguardano i luoghi turistici simbolo della regione come Altilia ma anche la Riserva Mab Colle Meluccio-Monte di Mezzo, Termoli e il borgo antico nonché Campobasso e il Museo Sannitico. Da oltre 15 anni informazioni dettagliate sulle principali attrattive turistiche, aree archeologiche e borghi, musei e gallerie, castelli e torri, sport e tempo libero, mangiare e dormire e tanto altro... Una piccola terra che rappresenta l’essenza autentica delle bellezze made in Italy, Scopri le principali attrazioni turistiche del Molise, Parco regionale agricolo storico dell’olivo, Museo nazionale del paleolitico di Isernia, Museo Internazionale delle Guerre Mondiali, Esplora il Molise nelle sue principali destinazioni, Le nostre avventure, i nostri racconti e tutto ciò che il Molise nasconde, Workshop fotografico Tony Vaccaro 2020 – Sulle Vie della transumanza, Turismo è cultura: pubblicato il nuovo bando della Regione Molise, Campobasso e la prestigiosa galleria a cielo aperto che le sta cambiando i connotati, “Le donne e l’emigrazione”, mostra a Palazzo GIL Campobasso. } background-color: #ffffff; O sei in cerca di una vacanza relax per i tuoi giorni in Molise. Termoli è uno dei paesi sul mare più belli d'Italia, un piccolo gioiello della Costa Molisana da scoprire rigorosamente a piedi. Musei e gallerie. } Borgo San Pietro: Scoprire il Molise - Guarda 252 recensioni imparziali, 115 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Borgo San Pietro su Tripadvisor. Scopri il basso Molise. Non dimenticate di visitare e percorrere i Tratturi! Oggi vi manderemo alla scoperta di alcune luoghi “umidi” del Molise. #logo-carousel-free-14082.sp-lc-container .sp-lc-pagination .swiper-pagination-bullet { OASI WWF LE MORTINE L’oasi è situato nel territorio tra Venafro sul corso del fiume Volturno. #logo-carousel-free-14082.sp-lc-container .sp-lc-button-next:hover{ Assapora il vero gusto del Molise. Il Molise è una delle destinazioni top per le vacanze in montagna sia in inverno che in estate. 4 talking about this. Visita i comuni premiati come Bandiere Arancioni, borghi dell’entroterra premiati per la loro qualità turistico-ambientale: Agnone, città medievale stemmata di blasoni, ottocentesca cesellatrice di ori, per due volte “Città Regia”, nota per le sue campane nonché per la tradizione della ‘Ndocciata‘, manifestazione che ha ricevuto dal Ministro del Turismo il premio “Patrimonio d’Italia per la Tradizione”. Tradizioni in cucina che si sono conservate nel tempo e si tramandano ancora oggi di generazione in generazione. Scopri i meravigliosi paesi molisani e i suoi Borghi d’Italia premiati per il loro “spiccato interesse storico e artistico”. Scopri l’Oasi WWF di Guardiaregia – Campochiaro, un’area naturale protetta istituita nel 1996 sul territorio molisano del Matese con la sua flora e la sua fauna; visita l’affascinante Riserva Naturale di Montedimezzo (Riserva MaB – Man and Biosphere – Patrimonio mondiale dell’Unesco), una area di biodiversità in provincia di Isernia riconosciuta a livello mondiale per il suo elevato valore naturalistico che ospita numerose specie di mammiferi quali cinghiali, lepri, tassi, caprioli, martore, donnole, faine, volpi e scoiattoli. Cosa vedere in Molise: ecco una lista di posti da visitare. Il Molise è una regione da scoprire, dal territorio ideale per escursioni e trekking, ma vi consigliamo sempre di avvalervi dell’aiuto di guide ambientali escursionistiche e turistiche per scoprire luoghi meno conosciuti o avere nuove idee sulle mete ideali per voi e per le vostre esigenze. Conosci il Molise? P. Iva: IT-01669860700. Una vetrina per scoprire le tradizioni della terra molisana è sicuramente il Museo del Grano di Jelsi, museo tematico unico nel suo genere. Posted on … Gli scavi archeologici iniziati nel 1978, hanno permesso di scoprire l’esistenza di reperti risalenti a circa 600.000 anni fa appartenenti ad una comunità umana considerata dagli studiosi come una delle più antiche d’Europa, (vale a dire il cosiddetto Homo Aeserniensis). Una vetrina per scoprire le tradizioni della terra molisana è sicuramente il Museo del Grano di Jelsi, museo tematico unico nel suo genere. È la zona più strettamente legata alla città di Isernia. Il Molise, uno scrigno di bellezze. Fai conoscere la tua terra, il tuo paese e le tue tradizioni, condividi con noi le tue foto. Oppure recati al Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, conosciuto come il più antico parco d’Italia e noto a livello internazionale come un modello per la salvaguardia di alcune specie faunistiche nonché della natura e dell’ambiente. In questa parte di Molise si trovano i comuni di lingua albanese, idioma che conservano in seguito all'immigrazione…, Scopri il basso Molise. }#logo-carousel-free-14082.sp-lc-container .sp-logo-carousel { Scapoli, uno tra i più belli del Molise per paesaggio e tradizioni conosciuta a livello internazionale per le sue zampogne, strumenti musicali la cui tradizione, tramandata di padre in figlio, è ancora oggi tenuta in vita da abili artigiani e costruttori. Infine, ma non per importanza, da non perdere è il Museo dei Misteri, una struttura che raccoglie ed espone i costumi e le “macchine teatrali” che caratterizzano la manifestazione folkloristica più rappresentativa della città di Campobasso e tra le più conosciute della regione Molise, il festival dei Misteri, che si svolge la domenica del Corpus Domini. Preparati a scoprire in pochi chilometri aree archeologiche, piccolissimi paesi sulle colline, antiche chiese e campi coltivati, da cui provengono prodotti preziosi. Si Viaggiare Agnone, Frosolone Tratturi e l’alto Molise Dai piccoli borghi ai Siti Archeologici, dalle Dimore storiche ai Castelli, alle Dimore Rurali. Il Molise: una terra da scoprire Home Frosolone, il cui nucleo fortificato fu eretto in epoca preromana poco distante dall’attuale abitato, con le sue sette torri del periodo normanno e angioino, il suo palazzo baronale e la chiesa di San Michele Arcangelo. Lo scopo del progetto è appunto quello di … ... Vieni a scoprire il Molise Terra di Eccellenze Gastronomiche Sconosciute Approfittane Ora. Visita Sepino, bellissimo centro storico con i suoi edifici del settecentesco quale il palazzo Giacchi e il rinascimentale palazzo Attilio, con eleganti finestre e portali in pietra rosa. Nella parte occidentale dell'Appennino molisano verso la dorsale montuosa che segna il confine a ovest con il Lazio, l'Isernino confina inoltre a sud con il Venafrano, ad est con il Molise centrale, a nord con l'Alto Molise e l'Abruzzo. color: #fff; Il paese a picco sul mare è caratterizzato da un centro storico che ruota intorno al Castello Svevo e alla cattedrale. Data la sua essenza prevalentemente agricola e rurale, le tendenza gastronomiche si sono sviluppate prevalentemente nei luoghi del lavoro, grazie alla coltivazione della terra e all’allevamento dei bestiami. Da oggi anche informazioni su dormire e mangiare e sui principali eventi assolutamente da non perdere…, Contrada colle delle Api snc, 86100, Campobasso, Molise, Italy Da oggi anche informazioni su dormire e mangiare e sui principali eventi assolutamente da non perdere…, Contrada colle delle Api snc, 86100, Campobasso, Molise, Italy Antiche tradizioni e paesaggi mozzafiato, borghi medioevali e castelli, riserve naturali e aree archeologiche sono alcuni motivi per un viaggio unico all’insegna di un’esperienza indimenticabile. Al suo interno sono collocati carri e sculture dedicate al grano nelle quali è possibile leggere le storie degli uomini di questo territorio. Vuoi scoprire i castelli e le torri medioevali? Pur essendo di dimensioni abbastanza ridotte, il Molise presenta un territorio variegato tutto da scoprire: un vero e proprio concentrato di paesaggi differenti, in cui trovano spazio le attività e i divertimenti di ogni tipo, senza dimenticare i numerosi centri, i villaggi e le cittadine di interesse storico e culturale. Assolutamente da visitare sono il Santuario di Santa Maria del Canneto a Roccavivara o il suggestivo Santuario dell’Addolorata tra le aspre montagne di Castelpetroso. info@moliseturismo.net, Da 15 anni online la guida turistica per far conoscere il Molise nel mondo, Stazioni sciistiche, maneggi, passeggiate, itinerari, bici, Musei e gallerie, borghi d’Italia, bandiere arancioni, Aree archeologiche, musei tradizionali, località storiche, Trekking, cicloturismo, sci, canoa, escursioni, Spa, centri massaggi, resort, residenze estive, Conventi, istituti spirituali, cattedrali, monasteri, Il Molise centrale è la zona appenniica della regione compresa fra la costa adriatica e la parte appenninica più elevata che si colloca sulla dorsale montuosa al centro della penisola italiana. Si affaccia a Est sul mare Adriatico, mentre confina a Nord con l’Abruzzo, ad Ovest con il Lazio, a Sud con la Campania e la Puglia. Di … da scoprire. div#logo-carousel-free-14082.logo-carousel-free .sp-lc-logo{ Da Isernia a Campomarino, passando per la Riserva di Montedimezzo, scopri spiagge, borghi, città e mete per una vacanza in Molise. Dall'azzurro del mare al bianco della neve delle montagne, passando per le verdi colline che si tingono di giallo d'estate. P. Iva: IT-01669860700. Scopri l’Abbazia di San Vincenzo al Volturno, una storica abbazia benedettina dall’incredibile fascino architettonico, la cui storia ci viene fornita da un antico codice miniato, il Chronicon Vulturnense, redatto nel 1130, codice che a sua volta utilizzò fonti interne del monastero datate VIII-XI secolo. Compresa tra il Mare Adriatico e le regioni di Lazio, Campania, Abruzzo e Puglia, il Molise è diviso amministrativamente in 136 comuni, di cui due province: Isernia e Campobasso, con quest’ultima capoluogo di regione. Sei alla ricerca di una vacanza culturale? Campobasso è il capoluogo del Molise Campobasso è un comune di circa 50.000 abitanti, capoluogo di regione del Molise, la città include un area metropolitana … Fin dal 262 a.C. la storia del Molise è ricca ed interessante da scoprire. Soprannominato da alcuni “Il Selvaggio West” e da altri scherzosamente “la terra che non esiste”, il Molise è la regione italiana meno conosciuta, anche dagli stessi italiani. Piccole città e paesi, borghi e cascinali, in bilico sulle rupi o seminascosti nelle … Scoprire il Molise nuova meta cult dell'estate 2018 da visitare se ami mare montagne e ottimo cibo } Molise. Scopriamo dunque le caratteristiche principali della Cucina Molisana, i prodotti tipici, le ricette più rappresentative … (leggi tutto…). Molise Turismo è la guida turistica della Regione Molise che da 15 anni offre informazioni dettagliate sulle principali attrattive turistiche, le aree archeologiche, i musei e gallerie, i borghi dell’entroterra e le località balnerari. ‘Scoprire il Molise’ è il titolo del progetto editoriale che prevede la pubblicazione di otto monografie riguardanti altrettanti attrattori turistici che sono stati individuati dall’Ente guidato da Paolo Spina. Per gli amanti della musica folklorica e degli strumenti musicali tradizionali da non perdere il Museo della Zampogna di Scampoli che raccoglie zampogne di epoche e di nazionalità differenti: italiane (molisane in particolare) e zampogne straniere (in particolare scozzesi e spagnole). Il Molise ti offre molte possibilità. #logo-carousel-free-14082.sp-lc-container .sp-lc-button-prev, padding-top: 46px; Assapora il famoso olio extravergine “Gentile di Larino”. Principali destinazioni: Città romana —…, Costa Molise. ©Copyright 2005 -2020 - All rights reserved. ©Copyright 2005 -2020 - All rights reserved. Abruzzo e Molise in estate: il sapore autentico della scoperta. Abbiamo organizzato per te una selezione di categorie per offrirti tipologie di vacanza differenti in base ai tuoi gusti. border: none; Per scoprire quanto è bello il Molise. Posted on 24 Settembre 2015 28 Febbraio 2018 by maria vasco. Questa parte del Molise si sviluppa lungo il litorale adriatico molisano e abbraccia anche alcuni comuni più all'interno, sulle prime propaggini collinari appenniniche, che hanno forti legami economici e culturali con i centri della riviera. Il comune molisano regala 40 soggiorni tra luglio e settembre nelle case del borgo antico del paese a tutti coloro che vogliono scoprire il Molise, regione inserita dal New York Times tra le 52 mete assolutamente da visitare. } Il Molise, per un turismo emozionale, per un turismo sostenibile, per un turismo nuovo, per un turismo slow e per altro ancora, è una regione semplicemente fantastica. Il modo migliore per scoprire tutte le sue infinite bellezze naturali, storiche, artistiche, religiose e folcloristiche, è visitare il Molise a piedi. Esplora gli antichi e fatiscenti castelli medioevali per un viaggio all’insegna delle antichità del passato. Sali in cima a colline, in mezzo a monasteri e abbazie, per guardare il paesaggio d’alto. Miele Molisano Dal nostro territorio incontaminato alle vostre tavole Scopri i prati colorati di fiori e il…, Area del Matese. Finora terra di passaggio, il Molise ha realmente tutto il potenziale di una destinazione vera, da scoprire e assaporare lentamente. Teatro Tempio Sannita: Scoprire il Molise - Guarda 46 recensioni imparziali, 67 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Pietrabbondante, Italia su Tripadvisor. Oratino, “un paese dall’illustre passato, dove numerosi artisti e uomini d’ingegno mossero i primi passi verso un futuro glorioso. Il Museo paleolitico di Isernia La Pineta è una delle più complete testimonianze della storia del popolamento umano dell’Europa. Molise: le principali attrazioni da vedere Situato nel sud-est della penisola italiana, tra le confinanti regioni Abruzzo, Puglia e Campania, il Molise è una piccola e tranquilla regione spesso sottovalutata ma ricca di arte e cultura oltre che di paesaggi naturali di notevole bellezza. Raggruppa i comuni di Agnone, Bagnoli del Trigno,…. Termoli è il posto … Il suo territorio è un alternarsi continuo di colline, laghi, cascate e montagne. Per il visitatore in cerca di antichità, suggeriamo di visitare Il Teatro sannita di Pietrabbondante, pietra miliare delle aree archeologiche molisane e sicuramente tra le migliori e meglio conservate testimonianze della storia sannita. Per riscoprire il contatto con la natura ti suggeriamo di visitare le oasi naturali e le riserve del Molise. Un luogo che parla di storia antica, un posto dove in ogni sasso, in ogni casa, in ogni portale si ritrova la grandezza dell’arte, del buongusto e della cultura”; Fornelli, la cui cinta muraria medievale è tra le meglio conservate del Molise e la cui struttura urbanistica ancora ricalca quella originaria. Regala ti il Molise è il dono di S an Giovanni in Galdo: il paese regala vacanze a chi vuole scoprire la regione che il New York Times ha inserito tra le 52 mete del mondo da visitare quest’anno. Iniziamo quindi l’esplorazione delle sue meraviglie e dei suoi tesori nascosti. padding-bottom: 46px; }, Molise Turismo è la guida turistica della Regione Molise che da 15 anni offre informazioni dettagliate sulle principali attrattive turistiche, le aree archeologiche, i musei e gallerie, i borghi dell’entroterra e le località balnerari. Storia del Molise. – una vacanza relax con strutture dedicate al benessere quali spa, centri massaggi, resort, e residenze per coloro che hanno bisogno di uno stacco dalla vita lavorativa; Oltre alla Toscana, l’Umbria, il Lazio e la Sicilia esiste una terra di storia, arte e natura nel centro Italia e nel cuore del Mediterraneo. Ferrazzano, cittadina fortificata dai sanniti con una poderosa muraglia ancora visibile a tratti, vedetta naturale di uno dei punti cardine sulle antiche vie di comunicazione con il castello Carafa fatto costruire su strutture più antiche dalla nobile famiglia verso la fine del XV secolo. Terra incontaminata, ricca di storia, tradizioni, costumi, profumi, colori, sapori…. Al suo interno sono collocati carri e sculture dedicate al grano nelle quali è possibile leggere le storie degli uomini di questo territorio. Il Molise è da scoprire e da vivere nella semplicità della sua gente, della sua terra, dolce, tranquilla, sicura. Ne è derivata una cucina autentica, varia e diversificata, semplice nei condimenti, sobria nelle preparazioni e ottima nella qualità grazie alla genuinità dei prodotti agroalimentari e delle carni che il territorio e le stagioni sono state in grado di regalare alla popolazione. Come ben sanno le regioni confinanti il Molise è ricco di acqua che è anche di buona qualità. Il Molise sconosciuto. 6 ottobre, 2014 teleaesse.it Cultura 0 comments. Le guide di Sepino-Altilia, dei Musei di Campobasso, della Riserva Mab di Collemeluccio-Montedimezzo e … Around Molise - Tourist Package Activities & Local Staying. – una vacanza religione se sei alla ricerca di conventi, istituti spirituali, cattedrali, monasteri e luoghi di culto o semplicemente per scoprire i tesori artistici in essi conservati. Questo territorio di lupi, cinghiali e di città fantasma, anticamente saccheggiate da pirati e briganti – oggi è in grado di offrire al viaggiatore un’offerta turistica davvero impressionante. Ami la natura? info@moliseturismo.net, Da 15 anni online la guida turistica per far conoscere il Molise nel mondo. Ogni cosa in Molise richiama la sua storia e le sue tradizioni. #logo-carousel-free-14082.sp-lc-container .sp-lc-button-prev:hover, Il Molise, terra dalle mille sfumature. “una regione da scoprire” Il Molise terra incontaminata, nel cuore dell’Italia Il MOLISE dalla preistoria ai Sanniti. Fa capo al capoluogo regionale Campobasso, ed ha in Trivento a nord e Bojano a sud altri due centri che svolgono una certa aggregazione…, Isernino. – una vacanza storia per scoprire le archeologiche, i castelli e luoghi del passato; Testimone di segni di civiltà remote, la storia di questo complesso montuoso, inizia oltre 25 secoli or sono ad opera dei primi abitanti di…, Alto Molise (o alto Sannio) Subregione dell'Appennino molisano a nord di Isernia, al confine con Valle Peligna-Alto Sangro e Frentano-Alto Vastese in Abruzzo a nord ovest e a nord est, Isernino e Molise centrale campobassano a sud e ad est, ha in Agnone il suo centro di riferimento. Per un popolo di contadini e pastori, quale quello molisano, anche le abitudini alimentari hanno conservato la sua autenticità pastorale. Acqua del Molise: i luoghi da riscoprire. Fatti stupire dall’emozionante anfiteatro romano e dalla bella facciata della cattedrale di Larino. Il Molise è la regione più piccola dell'Italia peninsulare, ma nonostante le sue dimensioni è riuscita, grazie soprattutto al suo carattere tradizionale, a conservare nel tempo i punti cardine della genuinità del turismo in Italia. Perditi nell’avventura alla ricerca delle città fantasma dove rimangono solo i cavalli selvatici ad accogliere gli esploratori. color: #afafaf; (scopri altre …). Il monumento più affascinante è sicuramente il Castello Monforte (XIV secolo) che insieme alle Torri Medievali e alle Mura Antiche rende l’idea dell’importanza storica della città. Scoprire il Molise E’ nata la Guida al “Cammino sul Tratturo dei Re”. Turismo consapevole lungo le vie della transumanza, Patrimonio Unesco | Molise. Organizza un viaggio nei paesi incastonati nella roccia circondati da rupi scoscese immersi tra colline ricche di boschi, pascoli e laghetti. Il Molise è una regione dell’Italia meridionale. Unico altro Capoluogo di Provincia è Isernia. Passeggiando tra le rovine di Altilia Saepinum, (la piccola Pompei), si può ammirare un esempio incredibilmente ben conservato di una città della provincia romana, con le sue meravigliose porte (tra le quali la Porta Bovianum), i resti delle antiche torri, le botteghe artigiane, le fontane, i bagni termali, nonché la straordinaria basilica, le cui colonne in stile dorico aprono sul foro, antico luogo per le funzioni politico-amministrative.