Sentiero 617 (3h): dalla Peschiera Zamboni fino al Monte Cusna E’ il sentiero di chi vuole arrivare al Monte Cusna senza avere la tentazione di prendere per strade diverse. Monte Cusna: anello invernale da Febbio per il Passone ... Seguire la strada asfaltata che prosegue lasciandosi a destra le piste da sci (segnavia 615, direzione Pian Vallese). Dal Rifugio Battisti prendere il sentiero 615 in direzione “Il Passone”. Escursione al Monte Cusna con partenza da Rescadore e salita al Passone percorrendo poi la lunga e panoramica dorsale sud-est. Battisti da Pian Vallese (Rescadore-Febbio-frazione di Villa Minozzo-Reggio Emilia) Introduzione: Facile escursione che permette di raggiungere comodamente tre vette incluse nell’elenco dei monti dell’Appennino superiori ai 2000 metri pubblicato dal Club 2000m. Access Info. Trail on a beatiful ridge. ), il Rifugio Emilia 2000 (2.040 m, +10 min. Ruta Prado - Cusna de Senderismo en Casone, Toscana (Italia). 2017-05-31 Monte Cusna e Monte Prado. Da Lama Lite si raggiungono il Monte Cusna (607, 1 ora e mezza), il Lago della Bargetana (633, 20 minuti), il Monte Prado (631 e 00, 1 ora e mezza), Pian Vallese di Febbio (615, 2 ore). ... (Sud) parte il sentiero segnato n° 615 (sentiero segnato molto bene). Monte Cusna. Promo. Monte Cusna, il più elevato della provincia di Reggio Emilia, m. 2121, domina la Val d’Asta col suo suggestivo profilo che ricorda un gigante ed invita alla scoperta delle sue bellezze naturali. Continuando per un breve tratto sul sentieri 615 è possibile raggiungere il Rifugio Battisti. Siamo partiti da Pian Vallese alle 7.30 ed abbiamo imboccato il sentiero 615. Accessibiltà: Dal capoluogo si percorre la SP 9 per Civago.Dall’ abitato di Civago si puo’ raggiungere il Monte Cusna percorrendo i sentieri:n 615 da Rescadore al Passone e al rifugio Battistin 617 dalla Peschiera Zamboni alla vetta del Monte Cusnan 623 dal passo Cisa al Passone e al rifugio Battistin 625 da Casalino alla vetta […] Bellissima escursione, impegnativa per la lunghezza ed il dislivello. ), il Sasso del Morto (2.077 m, +10 min. È un sentiero, sospeso tra due mondi che nelle 4 stagioni cambiano, ribaltano e rigenerano i colori, le emozioni, i profumi e le prospettive. Qualche passaggio tecnico e molto spettacolare. ANELLO MONTE CUSNA ... dopo circa 90 minuti da aver lasciato la cima troviamo sulla sx il bivio 615 a diretto a Rio Grande. Il monte Cusna o alpe di Cusna è la maggiore cima dell'Appennino reggiano con la sua altezza di 2121 metri. Raggiunto il laghetto (asciutto in estate) poco prima del Passone (1839 m 613399E-4002833N, 0.20) si attraversa a sinistra il ruscello emissario imboccando il sent. I rifugi del Monte Cusna. Percorso 617 (3h): dalla Peschiera Zamboni fino al Monte Cusna E' il sentiero di chi vuole arrivare al Monte Cusna senza avere la tentazione di prendere per strade diverse. Situato nei pressi del passo di Lama Lite, si raggiunge da Civago con il sentiero 605, da Febbio tramite al sentiero 607 del Passone. Se vi è la possibilità è consigliabile fare l'escursione in due giorni (1° giorno, Monte Prado - 2° giorno, Monte Cusna) fermandosi a dormire al Rifugio Battisti. Ai piedi del Monte Cusna troviamo numerosi rifugi dai quali intraprendere l’ascesa oppure semplicemente dove gustare in compagnia le prelibatezze dell’Appennino reggiano.. Rifugio Cesare Battisti. Sentiero n. 615 Valbruna – Sella Prasnig – Valle di Riofreddo – Sella delle Cave – Cave del Predil ... si imbocca la strada forestale che conduce al Monte Santo di Lussari (quota 860 m). Proseguiamo, il sentiero n°607 adesso sale il crinale del Monte Cusna con il segnavia che indica Sentiero EE, noi preferiamo deviare sulla nostra destra prendendo il sentiero n°607/A, a seguire il n°619 che con un giro più ampio (ma non meno ripido) ci conduce sulla cima del Monte Cusna … Immagini live e time lapse video 0522/800212 – 335/5246479. ), Monte Cusna (2.121 m, +30 min. Per circa un’ora si guadagna pian piano quota con regolarità, ... (sentiero 615). Elio Pelli e Mario Soncini, Sotto Sezione Cavriago , Lega Montagna UISP , Burani, Turra A., Turra D. sentiero 607 dal Passone al Monte Cusna sentiero 609 dal Cornin a Passo Cisa sentiero 611 da Quara al Passo Vallestrina sentiero 613 da Quara a Gova e a Costabona sentiero 615 da Rescadore al Rif. Proseguiamo, il sentiero n°607 adesso sale il crinale del Monte Cusna con il segnavia che indica Sentiero EE, noi preferiamo deviare sulla nostra destra prendendo il sentiero n°607/A, a seguire il n°619 che con un giro più ampio (ma non meno ripido) ci conduce sulla cima del Monte Cusna (mt.2120). Monte Cusna: descrizione della via normale di salita a Monte Cusna nel gruppo Appennino Reggiano con itinerario, tempi e difficoltà (relazione del 07/07/2008 di Giuseppe A. ) Il Cusna e Monte Prado in MTB Un giro a dir poco bello sull'Appennino Tosco-Emiliano, con crinali, cime, laghi, single track, funivia, ecc. Alcuni tratti presentano pietre smosse. Difficoltà tecniche ), Monte La Piella (2.071 m, +47 min. Descrizione Da Pian Vallese (1.269 m) per la fonte di quota 1.540 (+45 min. Monte La Piella, Sasso del Morto. Monte Cusna 29 Giugno ... Su tale monte sorge la stazione turistica di Febbio con piste da sci. Il profilo della catena del Cusna ricorda quello di un uomo disteso: per questo viene chiamata anche l'Uomo Morto o il Gigante. di circa 45 chilometri, 1415 metri di dislivello positivo e 2315 metri di dislivello negativo. Non è posta sul crinale di spartiacque ma, al pari del Cimone, è spostata più a nord in territorio emiliano. Bel sentiero di crinale. Battisti 1751 m 612835E-4902132N il sentiero 615 risale verso N il crinale marnoso che separa le vallate dell'Ozola e del Dolo. We then descend to the small tarn of Lago di Bargetana, before continuing into Emilia Romagna and up to Monte Cusna at 2121m. ... Ultima sosta prima di tuffarci nella bella discesa, sul sentiero 615 prima su erba e poi nel bosco per arrivare dopo quasi nove ore di cammino all'albergo per la meritata doccia ristoratrice. Download its GPS track and follow the itinerary on a map. Poco prima di raggiungere questa cima, svoltare a sinistra sul sentiero 607, che risale in direzione Nord-Ovest fino a raggiungere la dorsale nei pressi del Monte La Piella (2.077 m), che si raggiunge in pochi minuti. Some sections with loose rocks and some tecnical passage. Dal Passone è possibile raggiungere altre località come Case Civago tramite il sentiero CAI 607, oppure il Monte Cusna tramite il sentiero 615 e successivamente deviando sul sentiero 607 (in direzione opposta rispetto a Case Civago). Per i primi 20 minuti si cammina in falsopiano da Rescadore (quota 1.150 mt) fino all’imbocco del sentiero 617, punto in cui inizia la vera salita. Spectacular. Descarga el track GPS y sigue el recorrido del itinerario del sendero desde un mapa. ), la Costa delle Veline, l’incrocio con il sentiero 615 (1.835 m, +1,35 h), il Rifugio Battisti (1.761 m, +15 min. Dall'arrivo della seggiovia a quota 2000 m. lungo il sentiero 607 fino al Passone poi 615. Informazioni di contatto, mappa e indicazioni stradali, modulo di contatto, orari di apertura, servizi, valutazioni, foto, video e annunci di Soccorso Alpino Reggio Emilia - Stazione Monte Cusna, Medicina e salute, , Castelnovo ne' Monti. Proseguiamo, il sentiero n°607 adesso sale il crinale del Monte Cusna con il segnavia che indica Sentiero EE, noi preferiamo deviare sulla nostra destra prendendo il sentiero n°607/A, a seguire il n°619 che con un giro più ampio (ma non meno ripido) ci conduce sulla cima del Monte Cusna (mt.2120). Gli itinerari escursionistici del comune di Villa Minozzo sono indubbiamente di grande interesse e pregio naturalistico. Si concentra qui gran parte della biodiversità italiana favorita dalla contiguità della zone climatiche europea e mediterranea. Monte Cusna 2120 m (5) Rifugio Cesare Battisti 1761 m (3) Geo-Tags: I Zeitbedarf: 5:45 Aufstieg: 1000 m : Abstieg: 1000 m : Strecke: Parcheggio Rescadore,sentiero n°615 fino al Passone,La Piella,Monte Cusna,discesa con il sentiero n°619,al bivio prendere il sentiero n°607 fino di nuovo al parcheggio. Data uscita: 6 Gennaio 2016 Punto di partenza: Rescadore, 1150 Punto più elevato: Monte Cusna, 2121 Dislivello in salita: 1000 Tempo totale di percorrenza: 5/6 ore Grado di difficoltà: F+ Punti d'appoggio: Nessuno (il rifugio Emilia 2000 sul crinale, presso l'arrivo della seggiovia, è chiuso) Periodo consigliato: inverno/inizio primavera Note segnaletica: Ottima Cai su tutto il percorso Tempo di percorrenza: 6 ore Difficoltà: E+ - Escursionistico+ Dislivello: in salita 500 m - in discesa 1350 m Segnavia: segnato 615 - 607 - 625 - 635 - 633 - 609 Periodo consigliato: da giugno a ottobre Tappa n.1 di Dalla Garfagnana a Bismantova; Dal Rif. Squadra MONTE CUSNA Val d’Asta coord. MONTE CUSNA (2121 m) - APPENNINO TOSCO-EMILIANO Hiking trail in Rescadore, Emilia-Romagna (Italia). Sempre seguendo le evidenti segnalazioni si sale ora su fondo erboso sino a toccare il punto a … Proseguiamo, il sentiero n°607 adesso sale il crinale del Monte Cusna con il segnavia che indica Sentiero EE, noi preferiamo deviare sulla nostra destra prendendo il sentiero n°607/A, a seguire il n°619 che con un giro più ampio (ma non meno ripido) ci conduce sulla cima del Monte Cusna (mt.2120). Zufahrt zum Ausgangspunkt: Questo sentiero porta fino al circo glaciale di Vallestrina, dal Passone si scende fino al Rifugio Battisti. " Dal Monte Cusna all’Alpe di Succiso, dal Lago Calamone alle cascate del Lavacchiello, si susseguono valli aspre, ripidi burroni, suggestivi specchi d’acqua, ampi e ombrosi boschi di castagno, faggio, praterie e … Localita' di partenza – Rescadore, Febbio (RE) Distanza percorsa – 20 Km. Dal Passo delle Forbici si arriva al Casone di Profecchia (carrozzabile, 1 ora e mezza) o al Passo delle Radici (00, 2 ore). ), Il Passone (1.847 m, +43 min. Il sentiero 607, che al Passone è subentrato al 615, aggira il Sasso del Morto alternando prati sommitali a residue lingue primaverili di neve per dirigersi decisamente verso la piramide sommitale del monte Cusna che affrontiamo dallo spigolo sud-est (roccette di I° grado) fino in cima (ore 3,30 da Pian Vallese). La cima è infatti amata e conosciuta dagliescursionisti locali e non. Dalla località Pian Vallese 1260 m si segue il sentiero 615 che attraversa un bosco di faggi per sbucare oltre il limite della fascia alberata a 1550 m circa (sorgente nei pressi). Battisti 1751 m 612835E-4902132N il sentiero 615 risale verso N il crinale marnoso che separa le vallate dell'Ozola e del Dolo.