Le sue dichiarazioni di due mesi fa a Liverpool provocarono un putiferio. Ora il San Paolo ha una veste nuova, i maxischermi e i bagni nuovi (ancora con tutti i faretti), gli abbonamenti sono a prezzi accessibili, la campagna acquisti procede, i sarristi sono stati ridotti al silenzio dalla giravolta del loro guru, in panchina c’è un fuoriclasse come Ancelotti (e la sensazione è che il suo buon senso sia stato determinante nella svolta che stiamo raccontando), a cosa si potranno attaccare i contestatori? Siamo passati da quella che definimmo una politica incomprensibile e schizofrenica ad una programmazione assennata e oculata, orientata verso i tifosi, trasparente. Per Allegri l’episodio (di “primo livello”) è molto se non tutto nel calcio. Pollice verso l’alto da parte della commissione nominata per l’affidamento in concessione della struttura sportiva del capoluogo pugliese. Potremmo dire sempre. Per attirare l’attenzione su di se. Si dà anche la possibilità a chi si abbona di cedere per 5 volte il proprio titolo di accesso a qualcun altro, un’opzione importante soprattutto per chi non vive a Napoli e non può sapere in anticipo se sarà in grado di assistere a tutti gli incontri. n° 22 del 6/4/2012, Il Telegraph: “In Inghilterra chiude tutto, persino le scuole. De Laurentiis se anziché parlare di una sponsorizzazione del Napoli di Qatar Airways chiaramente questo sarebbe più difficile da ... C’è un aspetto peculiare dell’industria calcistica legata ai risultati ed è quello dove poi si può avvicinare il concetto di tifosi. L’Inter di Conte che contesta la società in conferenza stampa, ha già esaurito tutti gli abbonamenti ed ha aperto la lista di attesa per la stagione 2020/21. Difficile dare torto assoluto all’uno o all’altro”. De Laurentiis torna al comando con la fermezza di chi ha superato crisi della squadra e malanni di stagione. Sullo stadio da 20mila o 30mila posti, ad esempio, ha avuto ragione da vendere. De Laurentiis sembra tranquillo, forse anche perché la presa di posizione di Gattuso lo mette in condizione di limitare gli investimenti previsti e spendere di meno. Notizie. In quel “ma” c’è tutta l’acqua che il Napoli sta togliendo ai papponisti. Ma soprattutto perché, avendo lavorato in un grande club, sa come deve funzionare in un club come il Napoli che non può vivere sugli allori. Argomenti che difficilmente faranno breccia nel grosso della tifoseria. © 2021 il Napolista Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli. Il presidente del Bari Luigi De Laurentiis intervistato da Sky Sport ha parlato degli obiettivi del club in questa stagione: “Le ambizioni sono molto importanti, riportare il club ai fasti degli anni ‘90, se poi si potrà fare ancora meglio ci proveremo, ma per ora fermiamoci al primo obiettivo. Il dott. Il ds si sente scavalcato sul mercato, Corsport: “Alex Sandro positivo, per i tifosi Juve la sentenza Coni è una ferita ancora aperta”, Le differenti politiche sui vaccini anti-covid spingono la nascita di un “turismo dei vaccini”, Letizia Moratti: «Netflix racconta le ombre di San Patrignano, mancano i ragazzi che si sono salvati», Corsport: il Napoli spinge per il prestito per Emerson Palmieri, Il Giornale: Cavani da razzista a discriminato, Nainggolan: «Conte è un grande allenatore ma mi ha deluso», Corsport: oggi torna Mertens. Dove il termine resettare venne considerato lesa maestà nei confronti del gruppo Napoli. Solo per il calcio il virus non esiste”, Top e Flop: Zielinski è mancato tantissimo al Napoli, Vidal sostituito da Conte per disperazione, Nainggolan: «A vincere con i più forti non mi diverto, nemmeno ai videogiochi», Ponte Morandi, la Procura accusa Autostrade, Spea e ispettori del Ministero di omissione di atti di ufficio, Corsport: Lazio, lite tra Lotito e Tare. E fin qui, lo sapevamo tutti. Ha fretta di organizzare: il […] Limitiamoci a un quasi sempre, magari ci sfugge qualcosa. A differenza della mitologica sacerdotessa, il presidente del Napoli non prevede solo disastri. Il 28 […] Siamo sicuri che qualcosa troveranno, ma saranno argomenti labili, contorti e di scarso appeal. Dopo 3′ esce Saccaggi con tre falli. Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni a margine del pranzo Uefa con i dirigenti dell’Arsenal.Queste le sue parole riportate da tuttonapoli.net: “E’ un gruppo di ragazzi straordinario che ha sempre dato il massimo.In una stagione possono esserci momenti di appannamento, ma io non mi sono spaventato né strappato i capelli. Un concetto normalissimo, fisiologico, persino banale in qualsiasi club del mondo. La sosta consente di raccogliere pensieri che erano in disordine. Il 27 maggio è iniziata ufficialmente l’avventura del madrileno Benítez a Napoli. Nel 2019 peggioramento di una malattia neurodegenerativa, ... E io ho avuto la fortuna di essere tua figlia. La definizione di fortuna varia a seconda del contesto filosofico, religioso, letterario o emotivo.. Secondo l'editore e lessicografo statunitense Noah Webster, la fortuna è «una forza senza scopo, imprevedibile e incontrollabile che plasma gli eventi in maniera favorevole per un individuo, un gruppo o una causa». Il presidente del Bari Luigi De Laurentiis intervistato da Sky Sport ha parlato degli obiettivi del club in questa stagione: “Le ambizioni sono molto importanti, riportare il club ai fasti degli anni ‘90, se poi si potrà fare ancora meglio ci proveremo, ma per ora fermiamoci al primo obiettivo. La fortuna non esiste, detto che bisogna poi ricordarsi di non invocarla così come vale per gli stessi episodi. Che il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis fosse contrario al campionato di Serie A a 20 squadre non è certo un segreto. Qualche colpo di fortuna di non poco conto (Cavani che dopo anni a ruminare calcio a Palermo a Napoli è esploso in maniera dirompente, l’infortunio di Milik che sembrava in colpo di jella, e che invece ha fatto la fortuna di questa squadra, l’arrivo di Sarri, ultimissima scelta di De Laurentiis… Se Hamsik vuole rimanere a Napoli fin che muore, va bene. Che oggi sono tre dei quattro centrocampisti degli azzurri. “Semplicemente sono due ricerche di un’irraggiungibile perfezione. 23/01/2019 14:00 L'App Fantacalcio è tutta nuova! Ma ogni sua dichiarazione, in genere, soprattutto a Napoli, viene accolta da strepiti, ribellioni social, insomma quel meccanismo che ben conosciamo. “Semplicemente sono due ricerche di un’irraggiungibile perfezione. A quanto si arriverà a Napoli? © 2021 il Napolista Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Napoli. Per il Verona, avanti fino al 97′, il piccolo rammarico di … La tesi? Per attirare l’attenzione su di se. A differenza della mitologica sacerdotessa, il presidente del Napoli non prevede solo disastri. Deve essere un club sempre pronto a rinnovarsi, a trovare giovani di valore su cui investire. Bari della famiglia De Laurentiis. De Laurentiis patron del Napoli (Foto Ansa) CALCIOMERCATO NAPOLI – Vuole un Napoli in stile Spagna, fatto di qualità, fraseggi, possesso palla e giovani, il patron Aurelio De Laurentiis. Difficile dare torto assoluto all’uno o all’altro”. Non parlo, ovviamente, del tifo organizzato, con il quale a mio avviso non c’è nessuna speranza di dialogo e di reciproca comprensione. Da svariate sessioni di mercato, il Napoli pressa Federico Chiesa e lo fa tramite il suo patron Aurelio De Laurentiis, che però a Radio Marte ha anticipato la linea d’azione del mercato di gennaio, dove sicuramente il talento viola non sarà nel mirino: “Non compreremo nessuno a gennaio, ma a giugno faremo un acquisto di nome. Ha fretta di organizzare: il […] Rifuggirebbe dalla luci della ribalta, sempre con un tono dimesso. Riavvolgo il mio personale nastro del tempo: avevo 14 anni e Senna per me era una presenza abituale in TV, a domeniche alterne. Ancelotti merita un 8.La Juventus ha aggiunto Ronaldo ma ha mantenuto lo stesso allenatore. Non è un colosso, né lo sarà mai. Aveva ragione lui. Il ds si sente scavalcato sul mercato, Corsport: “Alex Sandro positivo, per i tifosi Juve la sentenza Coni è una ferita ancora aperta”, Le differenti politiche sui vaccini anti-covid spingono la nascita di un “turismo dei vaccini”, Letizia Moratti: «Netflix racconta le ombre di San Patrignano, mancano i ragazzi che si sono salvati», Corsport: il Napoli spinge per il prestito per Emerson Palmieri, Il Giornale: Cavani da razzista a discriminato, Nainggolan: «Conte è un grande allenatore ma mi ha deluso», Corsport: oggi torna Mertens. Ha bisogno della fiducia dello staff tecnico”, Alex Sandro positivo, su Twitter gli juventini invocano l’Asl per fermare Milan-Juve, Stazione Maradona della Cumana, imbrattato il murale dedicato ad Hamsik, Ted Lasso, finalmente un allenatore che ci racconta che cos’è il calcio, Il Telegraph: “Perché le squadre si ostinano a costruire da dietro se rischiano di subire gol?”, Juventus, Alex Sandro è risultato positivo al coronavirus, Pussetto, infortunio al legamento crociato: non ci sarà col Napoli, Rider derubato del motorino, Fares gli dona 2.500 euro: “La vicenda mi ha colpito e ho agito”, Klasnic al terzo trapianto di reni, il Werder Brema lo risarcirà per averlo bombardato di antidolorifici, Prandelli: “Callejon è un problema per me molto profondo, anche umano”, Zoff Ripari (o Monticolo) Pogliana Zurlini Panzanato Bianchi: il bunker del Napoli 1970-71, La Verità: Andrea Agnelli vuole lasciare la Juve con 600 milioni di debiti, e “scappare” in Ferrari, Siamo in tempo per raddrizzare la barca Osimhen, per evitare un Balotelli bis, Repubblica: Giuntoli vuole riproporre lo scambio Llorente-Politano sul finire del mercato, Ecco la probabile formazione di Atalanta-Napoli del Napolista al bar, Tornare o non tornare, questo è il dilemma per Marco e Annarosa. Il che non è affatto detto. Bisognerebbe ricordarlo ai fanatici del “meritiamo di più”. Bari della famiglia De Laurentiis. Come Diawara. DE LIGT (13, 5.77, 5.92): L'olandese è il primo e forse il più grande punto interrogativo della stagione bianconera fino a questo momento. Mai, nella sua storia, il Napoli era stato dieci anni consecutivi in Europa. Che il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis fosse contrario al campionato di Serie A a 20 squadre non è certo un segreto. La campagna abbonamenti è una svolta della società che va incontro ai tifosi e pone le basi per far tornare il San Paolo l’uomo in più come ai tempi di Maradona. «Mi auguro, e anzi sono sicuro che gli episodi di delinquenza siano slegati dal calcio. Per 5 anni lo Stadio San Nicola sara’ gestito dalla s.s.c. Solo per il calcio il virus non esiste”, Top e Flop: Zielinski è mancato tantissimo al Napoli, Vidal sostituito da Conte per disperazione, Nainggolan: «A vincere con i più forti non mi diverto, nemmeno ai videogiochi», Ponte Morandi, la Procura accusa Autostrade, Spea e ispettori del Ministero di omissione di atti di ufficio, Corsport: Lazio, lite tra Lotito e Tare. Il Napoli deve giocare d’anticipo. Incontro con De Magistris - "Si è parlato di stadio e quindi abbiamo convenuto di fare un approccio lungo riguardo un eventuale nuovo accordo. Sbarcato in Italia con la nomea di predestinato, come dimostra anche il recente "Golden Boy" vinto, l'ex Capitano dell'Ajax è stato gettato nella mischia forzatamente per il grave infortunio di Chiellini. Tenendo conto di queste sfaccettature, lo venderei. De Laurentiis è una sorta di Cassandra. A qualificazione ancora aperta, il presidente dichiarò che nulla sarebbe cambiato in caso di eliminazione, che l’investimento era stato Ancelotti e che bisognava dargli il tempo di resettare. Adesso tutti parlano di questo tema. De Laurentiis ha avuto fortuna con Cavani e Lavezzi ma poi se l’è giocata meglio della ... Aurelio De Laurentiis stravede per lui, ed ogni occasione è buona per rimarcare il concetto.